Domenico Baccarini. Una meteora del primo ‘900

0

Domenico Baccarini - Ritratto di donna, matita su cartaIn occasione del centenario della morte di Domenico Baccarini (1882-1907), il MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna – organizza la prima grande antologica dedicata all’artista di Faenza.

La mostra, che rimarrà aperta dal 25 febbraio al 3 giugno 2007, presenta un centinaio di opere, tra dipinti, sculture e disegni, che documentano la precoce attività del maestro.

Curatore della mostra è Claudio Spadoni con il sostegno del Comune di Ravenna e con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e di UniCredit Banca.

Numerosi sono i dipinti esposti che i visitatori potranno ammirare: dal trittico L’umanità dinnanzi alla vita, opera incompiuta realizzata dall’artista nel periodo romano, agli olii del periodo veneziano, dai tanti ritratti agli intensi autoritratti, dalle vedute di Faenza ai tanti scorci familiari.

Anche la produzione di sculture evidenzia il grande talento dell’artista. Tra le opere selezionate troviamo i gruppi plastici con figure femminili, quali Sensazioni dell’anima o Primavera, i ritratti dell’amata Bitta, le piccole figure infantili, omaggio alla figlia Maria Teresa, i grandi busti dei personaggi e degli artisti del suo cenacolo (Beltramelli, Costetti, Golfieri, Nonni, Zanelli, etc.).

Per l’occasione è stato preparato un interessante catalogo ragionato, curato da Stefano Dirani e Claudio Spadoni, che documenta l’attività complessiva di Baccarini.

La mostra, organizzata nell’ambito delle “Celebrazioni Baccariniane”, è posta sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Emilia–Romagna e della Provincia di Ravenna. Preziose le collaborazioni del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, che dal prossimo 24 febbraio al 27 maggio 2007 proporrà una mostra sul “Cenacolo Baccarini” nel contesto liberty-simbolista europeo, e della Pinacoteca di Faenza, dove dal 24 febbraio al 17 giugno 2007 verranno esposti i più significativi disegni di Baccarini.

Comments are closed.