In un volume la raccolta Balzan

0

Villa Saluzzo SerraSarà presentato il 22 marzo 2007 alla Galleria d’Arte Moderna di Genova Nervi (Villa Saluzzo Serra) il volume dedicato a Eugenio Balzan e alla sua vicenda artistica e umana intitolato La raccolta Balzan. Storia di una collezione d’arte, edito dalla Cornèr Banca di Lugano, dalla Cornèr SIM di Milano e curato da Giovanna Ginex.
Il libro, che ha anche accompagnato la mostra recentemente chiusasi a Milano, offre al lettore la possibilità di ripercorrere le vicende collezionistiche di un protagonista del giornalismo italiano, nonché di apprezzare il suo gusto di raffinato intenditore d’arte.

Eugenio Balzan (Badia Polesine, Rovigo, 1874 – Lugano, 1953) fu una personalità influente nella Milano di inizio ‘900. Uomo di punta del Corriere della Sera – di cui fu dapprima correttore di bozze, poi redattore, quindi capocronaca e inviato speciale – ne resse le redini, dal 1903, per oltre trent’anni come amministratore.
Amico di letterati e musicisti quali Ulrico Hoepli, Arrigo Boito, Arturo Toscanini, Giacomo Puccini, riuscì anche a dedicare tempo e passione al suo spirito di mecenate e collezionista d’arte, costruendo una raccolta di opere realizzate dai più importanti artisti italiani dell’epoca.

Il libro si inserisce nella collana dei pregiati volumi d’arte che la Cornèr Banca pubblica ogni cinque anni, dal 1958, focalizzando questa sua attività culturale sul tema del collezionismo.
Alla presentazione del volume interverranno Maria Flora Giubilei (Direttore dei Musei di Nervi) e Giovanna Ginex.

Comments are closed.