Ad Ankara i giardini italiani

0

Foto Grandi Giardini ItalianiRimarrà aperta fino al 31 marzo 2007 ad Ankara la mostra Grandi Giardini Italiani, organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Ankara in collaborazione con l’Archivio Grandi Giardini Italiani e il Centro Commerciale Ankamall dove ha luogo la mostra.
Grandi Giardini Italiani è un circuito di giardini storici, moderni o d’autore, privati e pubblici, aperti al pubblico. Sessantaquattro gioielli verdi, dal nord al sud, al mare, nelle campagne o tra le colline, si svelano in questa mostra. Ognuno di essi rappresenta una declinazione dell’arte del giardino, il gusto di un’epoca, l’estro di un architetto, il sogno di un proprietario, la poesia di una stagione.

Ma Grandi Giardini Italiani è anche tanto altro. La possibilità di conoscere la storia dell’architettura del paesaggio, dal Rinascimento ai giorni nostri, che così tanto ha contribuito a plasmare il nostro ambiente e tanta meraviglia e interesse ha suscitato nel mondo. L’occasione per conoscere personaggi e artisti, eccezionali o eccentrici, che nella vita hanno sognato di poter creare in terra il loro Eden: dal compositore William Walton a Paolo Peyron alla principessa Ghyka, dai paesaggisti Porcinai, Russel Page all’architetto Vanvitelli, Kurten o al Winter.
Un suggerimento a visitare l’Italia, abbandonando per un attimo la strada facile del turismo di massa per imboccare quella polverosa, intrigante e avventurosa delle campagne, dei piccoli paesi, delle amene città di provincia.
Un invito a soggiornare in maniera alternativa ed esclusiva, trovando ospitalità tra mura ricche di arte e storie, o relax in benefiche acque termali immersi in paesaggi mozzafiato. Uno stimolo per l’uomo del XXI secolo a riscoprire il gusto della lentezza, del silenzio totale, della voce della natura, del succedersi delle stagioni. Grandi Giardini Italiani è un pò tutto questo. Se vi sembra poco…

Comments are closed.