Convegno internazionale di studi: Antonio Vivaldi. Passato e futuro

0

Presunto ritratto di Antonio VivaldiLa Fondazione Giorgio Cini, a dieci anni di distanza dall’ultimo importante convegno su Antonio Vivaldi, organizza dal 13 al 16 giugno 2007 un convegno internazionale di studi dedicato al celebre violinista e compositore veneziano.
Per l’occasione giungeranno a Venezia da tutto il mondo i più importanti specialisti vivaldiani con l’obiettivo non solo di stilare un bilancio del lavoro finora compiuto, ma soprattutto di tracciare le linee portanti della musicologia vivaldiana negli anni a venire.

Il convegno Antonio Vivaldi. Passato e futuro si articolerà in cinque sessioni destinate ad abbracciare le principali aree della ricerca vivaldiana: aspetti biografici e documentari (coordinatore: Pierluigi Petrobelli); la musica strumentale e la musica vocale sacra e da camera (coordinatore: Michael Talbot); la musica vocale teatrale (coordinatore: Reinhard Strohm); rapporti fra musicologia vivaldiana, esecuzione e ricezione (coordinatore: Roger-Claude Travers); problemi di catalogazione e cronologia (coordinatore: Peter Ryom). L’ingresso è libero.

Inoltre, l’Istituto Italiano Antonio Vivaldi della Fondazione Giorgio Cini organizza quattro concerti(*) aperti al pubblico in quattro significativi luoghi della città lagunare strettamente collegati agli argomenti trattati durante le giornate dei lavori.


PROGRAMMA CONVEGNO

Mercoledì 13 giugno 2007
Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore – Sala Barbantini

Ore 11.30
Apertura dei lavori
Pasquale Gagliardi, Segretario Generale della Fondazione Giorgio Cini
Francesco Fanna, direttore dell’Istituto Italiano Antonio Vivaldi
Peter Ryom, La situation actuelle de la musicologie vivaldienne

Ore 14.30
Presiede Pierluigi Petrobelli, Aspetti biografici e documentari
Bella Brover-Lubovsky, Vivaldi and the Venetian Enlightenment
Roger-ClaudeTravers, La maladie de Vivaldi: critique de la thèse de 1981 de R.-C. Travers
Michael Talbot, Micky White, Pietro Mauro, detto “Il Vivaldi”: Failed Tenor, Failed Impresario, Failed Husband, Acclaimed Copyist

Ore 16.30
Tomislav Volek, Vivaldi e conti boemi Sporck, Morzin, Klenau, Wrtby, Collalto ed altri
Alessandro Borin, Vivaldi, Marcello e le nozze mancate di Filippo D’Assia Darmstadt
Paola Cirani, Vivaldi e la musica a Mantova. Documenti inediti e nuovi spunti di riflessione
Marie Cornaz, Vivaldi et la diffusion de sa musique dans les Pays-Bas autrichiens

Giovedì 14 giugno 2007
Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore – Sala Barbantini

Ore 9.30
Presiede Michael Talbot,
I concerti per violinoFabrizio AmmettoI concerti di Vivaldi «con» (o «per»?) due violini «obligati» (o «principali»?)
Karl Heller, Phrasenbildung und Motivarbeit in den Soloteilen später Violinkonzerte Vivaldis
Olivier Fourés, Il violino vivaldiano. Punto di vista sulla «cultura del piacere»

Ore 11.30
Le opere per violoncello
Bettina Hoffmann, Il violoncello solista nei concerti e nei drammi per musica di Antonio Vivaldi
Sebastian Zips, Die Ritornellform in den jeweils zweiten Sätzen der Cellosonaten RV 40 und RV 43
Donatella Paiano, Antonio Martinelli (c. 1702–82): un successore di Vivaldi alla Pietà

Ore 14.30 – Sala Barbantini
Presiede Michael Talbot, L’influenza vivaldiana fuori Venezia
Steven Zohn, Telemann the Vivaldian
Jehoash Hirshberg, Vivaldi, Vivaldianism, and Zani: Influence and Individuality
Václav Kapsa, Vivaldians in Bohemia: Instrumental Music by Composers connected with Count Morzin

Ore 16.30 – Sala Barbantini
Aspetti stilistici della musica di Antonio Vivaldi
Gregory Barnett, Reconstructing Vivaldi’s Tonal Perspective
Nicholas Lockey, Vivaldi and the Siciliana: Towards a Critical Appraisal
Rudolf Rasch, The Captions of “The Four Seasons” by Antonio Vivaldi

Ore 14.30 – Sala del Consiglio
Presiede Alessandro Borin, Vivaldi e la nobiltà
Berthold Over, La Cunegonda – Electress Therese Kunigunde of Bavaria and Cunegonda operas in Venice
Luigi Cataldi, L’incontro di Vivaldi con l’Imperatore Carlo VI a Trieste nel 1728
Herbert Seifert, Vivaldi in the ‘Este’ Music Collection of the Osterreichische Nationalbibliothek, Vienna

Ore 16.30 – Sala del Consiglio
La musica vocale di Antonio Vivaldi
Teresa Gialdroni, Vivaldi, la cantata e gli altri: ancora sul manoscritto di Meiningen Ed. 82b
Jasmin Cameron, An Acknowledgement of Sacred Music Conventions: Vivaldi’s Et incarnatus and Crucifixus (RV 591)
Edward Corp, “La Senna festeggiante” reconsidered: some possible implications of its literary text

Venerdì 15 giugno 2007
Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore – Sala Barbantini

Ore 9.00
Presiede Reinhard Strohm
, La musica vocale teatrale
Milada Jonasová, Antonio Denzio – impresario, librettista e accomodatore di opere liriche in Praga
Ondřej Maček, Nuove scoperte sull’Argippo praghese
Maria Giovanna Miggiani, Due fratelli veneziani, Angelo e Pietro Mingotti, impresari
Frédéric Delaméa, La diffusion des airs d’opéra de Vivaldi au XVIIIème siècle: Intérêt et limites de l’apport des livrets

Ore 11.00
Niccolò Maccavino
, L’Imeneo in Atene di Nicola Porpora: Venezia 1726
Pier Giuseppe Gillio, Relazioni metriche tra testo poetico e testo musicale nel melodramma di Vivaldi
Jürgen Maehder, Il libretto del Motezuma di Vivaldi e la Conquista del Messico nel melodramma del Settecento
Marco Bizzarini, I segreti di Griselda: nuove riflessioni sulla collaborazione tra Vivaldi e Goldoni

Ore 14.00
Coordinatore Roger-Claude Travers
Tavola Rotonda: Dal manoscritto all’edizione del testo
Enrico Careri, Sull’uso vivaldiano dei segni dinamici
Marco Beghelli, Che cosa ci dicono le «travature» vivaldiane?

Tavola Rotonda: La ricostruzione delle opere incomplete
Fabrizio Ammetto, Vivaldi “ricostruisce” Vivaldi: ipotesi di testo ‘originale’ dei Concerti RV 528, 774 e 775
Jean-Pierre Demoulin, Suggestions  pour compléter quatre œuvres dont on ne possède pas l’intégralité des sources
Frédéric Delaméa, La reconstruction des partitions lyriques incomplètes de Vivaldi: le cas Motezuma

Tavola Rotonda: L’Instrumentarium e i registri vocali
Jean-Charles LéonPhilippe Foulon, La problématique des reconstructions du violoncello «all’inglese» et du «Violino in tromba marina»: de la recherche à l’interprétation
Gilles ThoméLes «Claren», «Clarini» et «Clarinet» dans les œuvres de Vivaldi
Richard Vendome, Vivaldi’s liturgical music for La Pietà. Did women sing tenor and bass at pitch?

Tavola Rotonda: Alla Vivaldi
Cesare Fertonani, Il gusto del paradosso: a proposito di «Vivaldiana» di Gian Francesco Malipiero

Tavola Rotonda: La produzione musicale
RogerClaude TraversFrançois Farges, La database des enregistrements vivaldiens. Enfin!
Gianluca Tarquinio, La diffusione dell’opera di Antonio Vivaldi attraverso le fonti sonore: la discografia a 78 giri
Alberto BassoSusan Orlando, The Vivaldi Edition

Sabato 16 giugno 2007
Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore – Sala Barbantini

Ore 9.00
Coordinatore Reinhard Strohm
Tavola Rotonda: L’opera Veneziana al tempo di Vivaldi: nuove direzioni di ricerca
Reinhard Strohm, Introduzione
Eleanor Selfridge-Field, Dating Venetian Operas: Implications and Quandaries for Vivaldi Studies
Anna Laura Bellina, Generi del teatro musicale ai tempi di Vivaldi
Alessandro Borin, Dibattiti culturali a Venezia nel primo Settecento e la formazione del giovane Vivaldi

Ore 11.00
Maria Ida Biggi
, Soggetti, immagini e scenografie
Melania Bucciarelli, Soggetti, storie e immagini nell’opera veneziana al tempo di Vivaldi
Reinhard Strohm, From She-Devil to Recalcitrant Mother: the Female Voice in Vivaldi’s Operas
Francesca Menchelli-Buttini, Vivaldi e Hasse

Ore 14.00
Coordinatore Peter Ryom
Tavola Rotonda: Problemi di catalogazione e cronologia
Peter Ryom, Les problèmes du catalogage et de la chronologie des œuvres
Paul Everett, Serving and Growing the Chronology Project: an interactive Online Database
Federico Maria Sardelli, Il Catalogo tematico delle ricorrenze musicali vivaldiane: uno strumento per i problemi di cronologia, attribuzione, analisi del metodo compositivo
Olivier Fourés, La chronologie vivaldienne, évaluation des outils de recherche
Pablo Queipo De Llano, Nuevas hipótesis cronológicas para RV 51, RV 53, RV 355 y RV 594

Ore 18.00 – Istituto Provinciale per l’infanzia «Santa Maria della Pietà» Sala conferenze
Anna Maria Giannuzzi Miraglia, La Pietà: cultura secolare dell’accoglienza a Venezia tra tradizione e rinnovamento
Chiara Pancino, Le musiche per le Putte della Pietà: riordino dei manoscritti musicali del «Fondo Correr»Visita al Piccolo Museo Antonio Vivaldi
Conclusione dei lavori


*

PROGRAMMA CONCERTI

Mercoledì 13 giugno 2007, alle ore 21,00
Fondazione Giorgio Cini, Sala degli Arazzi
Da Brescia a Venezia. La nascita del concerto veneziano
Musiche di Albinoni, Marini, Marcello, Taglietti e Vivaldi
Sonatori de la Gioiosa Marca


Giovedì 14 giugno 2007, alle ore 21,00
Basilica dei Frari
Antonio Vivaldi
I Dixit Dominus a un coro, RV 595 e RV 807
Monique Zanetti, Francesca Lombardi, Susanna Moncayo
Ian Honeyman, Mario Cecchetti
Ensemble vocale «Il canto di Orfeo»
Ensemble «Pian & Forte»
Direttore: Francesco Fanna


Venerdì 15 giugno 2007, alle ore 21,00
Ca’ Rezzonico, Salone da ballo
Antonio Vivaldi
Arie dall’opera Atenaide, RV 702-B
Romina Basso, Guillemette Laurens
Modo Antiquo
Direttore: Federico Maria Sardelli


Sabato 16 giugno 2007, alle ore 19,00
Chiesa della Pietà
Le composizioni per il coro delle Putte della Pietà
Musiche di Donato, Merulo, Perisonne e Vivaldi
Schola Pietatis Antonio Vivaldi

Direttore: Richard VendomeTutti i concerti saranno a ingresso libero, tranne il concerto del 14 giugno alla Basilica dei Frari.

Comments are closed.