Tonino Putzolu – La lunga estate di Tonì

0

Copertina libro di Tonino Putzolu - La lunga estate di TonìDurante la seconda guerra mondiale il piccolo paese di Bortigali, in Sardegna, diventa lo scenario di un fatto commovente e insolito: un bambino trova nell’ambito di un accampamento tedesco lo spazio ideale per alimentare il suo mondo fantastico, ignaro com’è della natura potenzialmente violenta dell’apparato militare in cui si muove.

Un romanzo di formazione in cui coraggiosamente si cerca di far emergere ciò che unisce gli esseri umani e li rende solidali, anche quando la Storia fa di tutto per dividerli.

Tonino Putzolu è nato a Trinità d’Agultu, in Gallura, e vive a Prato, in Toscana. Pittore, fotografo e studioso di Storia dell’Arte, dal 1961 al 1975 ha vissuto in Etiopia dove ha insegnato Disegno e Storia dell’Arte nei Licei e nell’Università di Asmara e ha curato come disegnatore la pubblicazione di svariati libri di testo per le scuole di Addis Abeba. Durante la permanenza in Etiopia ha intrapreso numerosi viaggi-studio, non solo in Africa, che hanno alimentato la sua passione per l’arte e la fotografia. Rientrato in Italia si è stabilito a Firenze dove ha continuato a insegnare. Ha collaborato con l’Istituto Geografico De Agostini, la Fratelli Fabbri Editori, l’Istituto Fotografico Editoriale Scala (Firenze) e con la Revista Geografica Universal (Bloch Editores, Brasile). Sue immagini fotografiche hanno ispirato una mostra di cento quadri sul tema La maternità in Africa, organizzata nel 1985 dal “Movimento per la Vita” presso il Chiostro delle Donne dell’Ospedale degli Innocenti di Firenze. La mostra ha assunto poi carattere itinerante ed è stata allestita in numerose città europee. In veste di critico d’arte ha collaborato con la rivista fiorentina Pegaso.

Scheda libro

Autore: Tonino Putzolu
Titolo: La lunga estate di Tonì
Editore: MEF – L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80 – Narratori
Anno pubblicazione: 2007
Prezzo: € 21,00
Pagine: 384

Comments are closed.