Alberto Moravia – Cinque racconti romani

0

Cinque racconti romani emblematici dell’attenzione di Moravia per la sua città.
Tre provengono dal volume dei Racconti romani (1953) e due da quello dei Nuovi racconti romani (1959).
Documentano tipi umani diversi: una coppia di poveri borgatari, un giovane barista nervoso, un vecchio che si accontenta di lavori occasionali, un esperto falegname ancora innamorato della sua donna, un gruppo di giovanotti ‘vitelloni’.

I racconti: 

Il pupo (1951) – Piccola odissea per la città di due borgatari che vorrebbero liberarsi del figlioletto ma non ci riescono e infine ci ripensano.

Le sue giornate (1950) – Storia di un barista che in una giornata tipicamente romana di scirocco offende un uomo sul tram e poi deve sfuggirne la vendetta.

La rivincita di Tarzan (1949) – Disavventure durante un giro in bicicletta per la città con le insegne pubblicitarie di un film.

La tavola di pero (1951) – Storia di un ebanista che, tornando per lavoro nello stesso appartamento in cui ha abitato anni prima insieme all’amata, vede ripetersi una simile scena tra una coppia.

Motorizzarsi (1955) – Un gruppo di giovanotti ruba un’auto e scorrazza per Roma e dintorni, per compiere un’impresa qualunque, che meriterà invece solo due righe sul giornale.

Scheda libro

Autore: Alberto Moravia
Titolo: Cinque racconti romani
Editore: Bompiani
Collana: AsSaggi di narrativa
Anno pubblicazione: 2007
Prezzo: € 10,00
Pagine: 80

Comments are closed.