Minister Naturae. Cura dell’anima e del corpo nel Medioevo – A cura di Teodora Rossi

0

Copertina del libro Minister Naturae. Cura dell’anima e del corpo nel Medioevo, a cura di Teodora RossiL’Istituto S. Tommaso, della Pontifica Università San Tommaso “Angelicum” di Roma, cura la collana “Studi”, che pubblica ogni anno temi monografici legati sia a San Tommaso, ad una lettura moderna del suo pensiero, sia al Medioevo in generale.
La Collana “Studi” ospita, inoltre, i contributi della variegata attività dell’Istituto. Collaboratori sono studiosi domenicani, ma anche studiosi di diversi ambiti scientifici, in dialogo con la cultura e il pensiero cattolico.

Il decimo volume della collana “Studi” tratta de: Minister Naturae. Cura dell’anima e del corpo nel Medioevo. Uno sguardo su quale sia la portata storica e la possibile valenza teoretica per l’oggi delle interrelazioni che la medicina medioevale intratteneva con il quadro di riferimento cosmo-antropologico e metafisico-teologico.
Gli autori dei contributi hanno accolto la sfida di una riflessione in tale direzione. Dopo il saggio introduttivo di Teodora Rossi e Girolamo Rossi, i contributi di Salvino Leone e Francesco Eugenio Negro tratteggiano il disegno “problematico”, rintracciando con mente audace e metodo minuzioso i nodi della tematica.

Attraverso l’affascinante portale della microstoria, il volume si addentra nel mondo della medicina medievale, dentro le strutture fisiche e nel focus delle questioni scottanti, illustrando come quel vissuto divenisse nodo teoretico sempre più stretto, passando per le mani di medici, di frati e di intellettuali, con l’unico scopo di scioglierlo.

I contributi di Alessandro Meneghini, Giorgio Cosmacini e Benedetto Ippolito, conducono il lettore nei segreti laboratori di questi antichi sapienti, mentre gli studi di Massimo Parodi, Chiara Selogna, Alfred Wilder, O.P. e Orlando Todisco, O.F.M. Conv., lo avviano a ricostruire il nesso necessario tra Medioevo vissuto e Medioevo interpretato. Un universo ordinato, quello medioevale, che al microscopio appare complesso e vivo, perplesso e in movimento, ma capace di risposte anche decise e  aperte, come in S. Tommaso d’Aquino di cui i saggi di Umberto Galeazzi, Andrea di Maio e Margherita Maria Rossi esaminano l’imponente architettura concettuale.

Il volume attraverso le loro analisi sistemiche, venate di austera ascesi nella ricognizione testuale e semantica, prende come interlocutore proprio il Dottore Angelico, eminente rappresentante della visione teologica del Medioevo e ammiratore senza riserve della scienza medica, da lui considerata come immagine completa e fedele dell’universo e depositaria di tante verità del reale.

Teodora Rossi:  Docente di Teologia Morale presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università San Tommaso d’Aquino in Roma; Docente per il Catholic Studies Joint Program con la St Thomas University (St. Paul, Minnesota); Responsabile per l’Italia Centrale dell’Associazione Teologica Italiana per lo Studio della Morale (ATISM); Responsabile scientifica per la collana “Studi” dell’Istituto san Tommaso della Pontificia Università San Tommaso d’Aquino in Roma.

Scheda libro
Titolo:
Minister Naturae. Cura dell’anima e del corpo nel Medioevo
Curatore: Prof.ssa Teodora Rossi
Editore: Angelicum University Press- Roma
Collana: Studi
Anno pubblicazione: 2007
Prezzo: € 20,00
Pagine: 299

Comments are closed.