Elio Romano – I mangiatori di sabbia

0

Copertina del libro di Elio Romano, I mangiatori di sabbiaAnno 1950: nel deserto Saudita, da poco colonizzato dagli occidentali in cerca dell’oro nero, un giovane italiano di belle speranze tenta la sua fortuna tra mille insidie e altrettante avventure. Impiegato come calcolatore sismico, in realtà il protagonista dovrà affrontare continui spostamenti nel deserto alla ricerca del petrolio e, soprattutto, la dura realtà del campo di Al Azyzya, un agglomerato di tende e baracche dove si soffrono i disagi del clima e, spesso, i soprusi dei compagni di lavoro.

Tre anni di vita nel deserto si snodano nel romanzo di Elio Romano, ora dolorosi ora struggenti ora nostalgici, proprio come le centinaia di chilometri percorsi nella sabbia correndo rischi “mortali” ma subendo anche tutta la malia fascinatrice delle dune e dei costumi dei beduini.
Un’esperienza di vita indelebile, capace di trasformare il giovane avventuroso in un uomo pronto ad affrontare con coraggio e determinazione quello che l’esistenza ha in programma per il futuro.

Elio Romano è nato a Napoli e vive a Roma. Ingegnere, ha operato per otto anni nella ricerca petrolifera in Arabia Saudita e in Italia e si è successivamente occupato di informatica per un importante Istituto Finanziario italiano.

Scheda libro

Autore: Elio Romano
Titolo: I mangiatori di sabbia
Editore: MEF – L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80 – Narratori
Genere: Romanzo
Anno pubblicazione: 2008
Prezzo: € 20,80
Pagine: 352

Comments are closed.