Marco Volpatto – L’abbazia sepolta

0

Copertina del libro di Marco Volpatto, L’abbazia sepolta1944-‘45, Italia del nord. I partigiani, organizzati in brigate, tentano di sbarrare la strada ai soldati del Reich in fuga. I nazisti hanno invece un compito che potrebbe cambiare le sorti della guerra: riportare in Germania i documenti indispensabili alla realizzazione della bomba atomica. È lotta di potere, di classe.

Nel cuore della sfida l’incontro fra Andreas, giovane soldato tedesco sfiancato dal conflitto, e Loredana, ribelle italiana, affascinata dalla bellezza e rettitudine del giovane nemico che il destino scaraventa sulla sua strada. Il dramma interiore è lacerante: lottare per la libertà o proteggere i sentimenti? Oppure, a rischio della vita, fare dei due valori un solo ideale.

L’abbazia sepolta diventa così un cammino di coraggio, passione, speranza. Un viaggio d’amore, un cerchio che si chiude nello stesso luogo in cui ha inizio: l’antica Abbazia di Fruttuaria, colma di affascinanti, sinistri misteri, involontario teatro di un epilogo incredibile.

Marco Volpatto, insegnante e giornalista torinese, collabora con i settimanali “Il Canavese” e “La Nuova Periferia” e le riviste “Informagiovani” e “Folk Bulletin”, il mensile italiano di musica Folk. Con questa Casa editrice ha pubblicato il romanzo Il lupo degli uomini.

Scheda libro

Autore: Marco Volpatto
Titolo: L’abbazia sepolta
Editore: MEF – L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80 – Narratori
Genere: Romanzo
Anno pubblicazione: 2008
Prezzo: € 11,90
Pagine: 204

Comments are closed.