Marino Tarizzo – Uno sguardo obliquo dal bosco

0

Copertina del libro di Marino Tarizzo, Uno sguardo obliquo dal boscoUna intelligente raccolta di racconti surreali nei quali, attraverso vicende e personaggi paradossali, si dipinge uno scenario della vita contemporanea alquanto bislacco, fra omogeneizzati dai poteri occulti, ideali infantili incompresi, uomini “mediamente” colpevoli, call center kafkiani e misurazione di cervelli.

Uno sguardo ironico sulle aspettative dell’uomo del Duemila, geneticamente e televisivamente modificato, con la speranza che la fantasia possa essere sempre il miglior antidoto contro il conformismo e l’omologazione dei desideri.

Marino Tarizzo è nato a Pont Canavese, in provincia di Torino. È umorista, vignettista satirico e illustratore. Ha pubblicato le poesie Lieve stato piretico, Suoni di antichi utensili, la raccolta di vignette Humor con cervello e i racconti La crasi delle liliacee.

Scheda libro

Autore: Marino Tarizzo
Titolo: Uno sguardo obliquo dal bosco
Editore: MEF – L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80
Genere: Racconti
Anno pubblicazione: 2008
Prezzo: € 6,80
Pagine: 72

Comments are closed.