Marella Caracciolo Chia – Una parentesi luminosa

0

Copertina del libro di Marella Caracciolo Chia, Una parentesi luminosaQuando incontra Umberto Boccioni, Vittoria Colonna ha trentacinque anni, e da quindici è la moglie di Leone Caetani di Teano.
A match made in heaven, la loro, una unione voluta dagli dèi, che suggellava il riavvicinamento fra due grandi dinastie romane acerrime rivali sin dal Medioevo; e tuttavia non esattamente felice: lei passa gran parte del suo tempo prendendo lezioni di pittura, viaggiando su e giù per l’Europa e frequentando il gran mondo; Leone si occupa delle sue terre di Cisterna o persegue i suoi studi di islamistica nella biblioteca di palazzo Caetani.

Nel giugno del 1916, mentre Leone è al fronte, Vittoria trascorre le sue giornate nella quiete irreale dell’Isolino di San Giovanni, la più piccola delle Borromee, che ha affittato per l’estate, occupandosi del giardino e scrivendo lettere al marito. Umberto Boccioni (che all’epoca ha trentatré anni, è in attesa di tornare a combattere e sta consumando una difficile rottura con il gruppo futurista) è ospite dei marchesi della Valle di Casanova a Villa San Remigio, sulla sponda orientale del Lago Maggiore. Dopo un primo incontro dai Casanova, il tormentato Boccioni e la irrequieta nobildonna si vedranno ogni giorno. E, nel corso del mese di luglio, Boccioni sarà a due riprese ospite di Vittoria all’Isolino. L’ultimo soggiorno si conclude il 23 luglio; meno di un mese dopo, il 17 agosto, morirà a causa di una caduta da cavallo; nel suo portafogli, l’ultima delle lettere ricevute da Vittoria. E sono state proprio le lettere che i due amanti si sono scambiati a permettere a Marella Caracciolo Chia di scrivere questo libro: che non è solo la storia di un amore breve e intensamente vissuto, ma anche il ritratto di un’epoca e di un mondo di cui l’autrice ci restituisce il fascino remoto.

Marella Caracciolo Chia è nata a Montréal, ha studiato a Oxford e a Londra, e attualmente vive a Roma. Giornalista e scrittrice, nel 1995 è stata coautrice (con Giuppi Pietromarchi) del Giardino di Ninfa, in cui, con l’aiuto delle foto di Marella Agnelli, racconta il fantastico e misterioso tesoro botanico della famiglia Caetani. Una parentesi luminosa è il suo primo libro pubblicato da Adelphi.

Scheda libro

Autore: Marella Caracciolo Chia
Titolo: Una parentesi luminosa. L’ amore segreto fra Umberto Boccioni e Vittoria Colonna di Sermoneta
Editore: Adelphi
Collana: La collana dei casi
In libreria: maggio 2008

Comments are closed.