Festa di Primavera a Casola Valsenio

0

Festa di PrimaveraSeguendo un’antica tradizione, anche quest’anno Casola Valsenio (RA),  si prepara a vivere la Festa di Primavera. L’appuntamento è fissato per venerdì 25 e per la serata di sabato 26 aprile 2008 per le vie e le piazze del centro storico del paese. La festa poi continuerà domenica 27 aprile caratterizzando l’intero week end di primavera.

Era il 1891 quando un gruppo di artigiani di Casola Valsenio decise di organizzare la Festa di Mezzaquaresima, pure detta della Segavecchia.
Quella di Mezzaquaresima era una festa di origine pagana che interrompeva il grigiore della Quaresima con un giorno di carnevale che comprendeva una fiera di bestiame, balli, giochi, la sfilata del carro della Vecchia (rappresentata da un enorme e grottesco mascherone) e il corteo di carri accompagnati dal lancio di confetti e di aranci.

Festa di PrimaveraPur avendo mutato nome e data, la Festa di Primavera di Casola Valsenio conserva inalterati alcuni dei caratteri tradizionali degli inizi. Sfila ancora, preceduto dalla banda del paese, il carro della Vecchia che, la sera del sabato 26, verrà processata e bruciata; sfilano ancora i carri allegorici, o meglio i “carri di pensiero” ogni anno ricchi di forme nuove, di allegorie sempre più raffinate, di costumi e colori più ricercati e con dimensioni sempre più imponenti: alti fino a sei metri, accolgono anche venti figuranti! Inoltre, come è sempre stato, i figuranti restano immobili in forme plastiche per tutto il tempo della sfilata: ogni quadro vivente è una pagina di letteratura popolare che appare come un curioso discorso fatto alla piazza dai costruttori dei carri.

Dal 2007 è poi nata la “notte di primavera”, che quest’anno è prevista per la serata di sabato 26 aprile, con la sfilata in notturna dei carri, arricchiti per l’occasione da giochi di luce e musiche legate ai temi e alle allegorie rappresentate.

Comments are closed.