Primitivismo litico di Marisa Ciardiello

0

Primitivismo litico di Marisa CiardielloSaranno esposti nella sala Leopardi della Biblioteca Nazionale di Napoli a Palazzo Reale, dal 7 al 28 maggio 2008, le sculture e i disegni di Marisa Ciardiello.
La mostra, dal titolo Primitivismo litico di Marisa Ciardiello. Momenti figurativi di antichi percorsi di scrittura, è la sintesi ideale del percorso figurativo dell’artista che, usando materiali diversi, dalla pietra alla terracotta, dall’alluminio al bronzo e al gesso, riesce a raggiungere effetti di notevole forza espressiva con una tecnica di modellazione sapiente.

La mostra, realizzata nell’ambito dell’evento napoletano Maggio dei Monumenti 2008, segue la performance del Museo Mineralogico di Vico Equense in cui l’artista ha presentato una notevole varietà di monili in rame riscuotendo un grande successo.

Questa rassegna di sculture e disegni – dice Giancaspro nello scritto che apre il catalogo – è rivelatrice dell’arte di Marisa Ciardiello, segnata da una travolgente ed espansiva solidarietà per la sofferenza dell’uomo”.

Marisa Ciardiello si è diplomata in scultura con Emilio Greco all’Accademia di Belle Arti di Napoli e ha iniziato la sua attività negli anni Sessanta, esponendo in mostre collettive e personali, ottenendo premi e riconoscimenti dalla critica.

L’esposizione è accompagnata da un catalogo corredato da testi di Mauro Giancaspro e Filomena Maria Sardella.

Comments are closed.