L’amore trasparente di Ivano Fossati vince il Nastro d’Argento 2008

0

E’ un periodo di grandi riconoscimenti dal mondo del cinema per Ivano Fossati che ha firmato e interpretato L’amore trasparente, canzone appositamente scritta per la colonna sonora del film Caos Calmo, interpretato da Nanni Moretti e con la regia di Antonello Grimaldi. Dopo aver ricevuto lo scorso aprile il David di Donatello per L’amore trasparente, è ora la volta del Nastro d’Argento assegnato al brano di Fossati per la migliore canzone originale.

Un riconoscimento di altissimo valore che dal 1946 il Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani assegna annualmente.

L’Amore trasparente è un brano vigoroso ed elettrico, scritto per una vicenda che ritrova una sensazione di serenità e di speranza solo alla sua conclusione. Così Fossati, con L’amore trasparente sottolinea il finale del film con le parole e le sonorità ruvide e sensuali che gli sono proprie.

Quando mi è stato chiesto di scrivere una canzone per Caos Calmo, dopo aver letto libro e sceneggiatura – afferma Ivano Fossati – ho pensato a quanto le canzoni e la musica più in generale possono deviare il sentimento di un film, specialmente alla sua conclusione. Mi pareva che quel finale si raccontasse benissimo da sé e che non dovesse essere in alcun modo immalinconito da una canzone “sentimentale”, ma credo che neppure un ottuso lieto fine musicale avrebbe funzionato. Così dopo la lettura del copione è nato L’amore trasparente, dove con le parole ho fiancheggiato la storia del film senza mai riferirmi direttamente ad essa e per la musica della canzone ho cercato soltanto immediatezza e semplicità”.

L’amore trasparente, incluso nella colonna sonora di Caos Calmo (su cd Radiofandango), costituisce una vera e propria anteprima del nuovo album che Ivano Fossati sta registrando in questi giorni insieme ai suoi musicisti. Il disco conterrà, oltre a L’amore trasparente, altre 11 canzoni inedite. La pubblicazione dell’album è prevista per il prossimo autunno.

Comments are closed.