Fratelli d’Italia, mostra a Venezia di Matthias Schaller

0

Fratelli d\'ItaliaNell’ambito delle iniziative collaterali della 11. Mostra Internazionale di Architettura, dal 13 settembre al 12 ottobre 2008, la Fondazione Giorgio Cini di Venezia organizza la mostra Fratelli d’Italia, un progetto fotografico dell’artista tedesco Matthias Schaller fondato concettualmente sull’analogia tra ideologia politica e architettura, declinato in centocinquanta teatri d’opera sparsi in tutte le regioni d’Italia e realizzato tra il 2005 e il 2008.

Si tratta di una serie di fotografie di dimensioni cm 100×100, realizzate con tecnica C-PRINT, DIASEC.

Prendendo spunto dalle tappe del Viaggio in Italia di Goethe da Trento ad Agrigento, e intenzionato a mettere in discussione gli stereotipi del popolo tedesco nei confronti dell’Italia attraverso una documentazione fotografica della realtà di questo Paese, Schaller ha scelto come filo conduttore lo stile del teatro d’opera all’italiana. I teatri, costruiti prevalentemente in un momento storico in cui si intendeva sottolineare, anche in architettura, l’unità di una nazione appena nata, si configurano come una sorta di icona sotto la quale si celano ancora innumerevoli differenze culturali e umane, e diventano simbolo di un meccanismo di uniformazione architettonica con intenzioni politico-culturali.

Nel suo lavoro seriale Schaller insinua così un parallelismo tra il progetto politico della unificazione italiana e la costruzione intensiva di teatri d’opera in ogni regione della Penisola.

Matthias Schaller nasce nel 1965 a Dillingen/Donau, in Germania, e vive attualmente tra New York e Venezia. Ha studiato Antropologia Culturale presso le Università di Gottingen, Hamburg e Siena.
Le opere di Matthias Schaller sono presenti nelle collezioni del Museum of Fine Arts, Boston (USA).

Comments are closed.