Picasso 1917 – 1937. L’Arlecchino dell’arte

0

La corrida, 1934, Olio su tela, 27 x 40,9 cm, The University of Michigan Museum of Art, dono The Carey Walker Foundation, 1994/1.70, © Succession Picasso 2008180 opere di Pablo Picasso, tra oli, opere su carta e sculture, saranno esposte dall’ 11 ottobre 2008 all’ 8 febbraio 2009 a Roma al Complesso del Vittoriano. La mostra, che viene realizzata nella Capitale dopo cinquantacinque anni dalla grande retrospettiva curata dallo stesso artista alla Galleria Nazionale di Arte Moderna,  offre un quadro straordinario della frenesia creativa originale ed eclettica del maestro spagnolo, nel ventennio tra le due guerre mondiali.
Le opere esposte provengono dalla famiglia Picasso, da prestigiose collezioni private e dai più importanti musei di tutto il mondo tra i quali: National Gallery of Canada, Ottawa; Centre Pompidou, Musée national d’art moderne, Centre de création industrielle e Museo Picasso, Parigi; Museu Picasso, Barcellona e Malaga; Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia, Madrid; Foundation Beyeler, Basilea; Kunstverein Winterthur, Winterthur; Baltimore Museum of Art, Baltimore; Philadelphia Museum of Art, Philadelphia; The Museum of Fine Arts, Houston; The Metropolitan Museum of Art e The Solomon Guggenheim Museum, New York; The National Gallery of Art, Washington D.C.

Arlecchino, 1917, Olio su tela, 116 x 90 cm, Barcellona, Museu Picasso, © Succession Picasso 2008L’esposizione è a cura di Yve-Alain Bois, Ordinario di Storia dell’Arte, School of Historical Studies presso l’Institute for Advanced Study di Princeton, New Jersey nella cattedra inaugurata da Erwin Panowsky.  Il prof. Bois si avvale della collaborazione di un prestigioso comitato scientifico composto dai più noti studiosi di arte moderna del mondo: Dawn Ades, Ordinaria di Storia dell’Arte, University of Essex (Regno Unito); Lisa Florman, Professore associato di Storia dell’Arte, Ohio State University (Stati Uniti); Timothy Clark, University of California at Berkeley; Elizabeth Cowling, Ordinaria di Storia dell’Arte, University of Edinburgh (Regno Unito).

La Mostra, che nasce sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con la collaborazione del Comune di Roma – Assessorato alla Cultura e alla Comunicazione, Assessorato alla Scuola, alla Famiglia e all’Infanzia –, della Provincia di Roma – Presidenza e Assessorato alle Politiche culturali -, della Regione Lazio – Presidenza e Assessorato alla Cultura, allo Spettacolo e allo Sport -, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero Affari Esteri, dell’Ambasciata di Francia in Italia e dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano.

La rassegna è organizzata e realizzata da Comunicare Organizzando di Alessandro Nicosia.

Comments are closed.