Maiolica medievale. Una moderna interpretazione

0

Rimane aperta al pubblico a Roma al Museo Nazionale del Palazzo di Venezia dal 29 ottobre al 30 novembre 2008 la mostra Maiolica medievale. Una moderna interpretazione.
L’iniziativa rientra nel programma delle attività culturali promosse dalla Sezione Ceramica del Museo di Palazzo Venezia, da qualche anno impegnato a diffondere e promuovere la conoscenza e la pratica dell’antica arte ceramica e a rafforzare il rapporto esistente tra le sue storiche collezioni e le numerose realtà locali di produzione ceramica d’autore.

L’esposizione documenta gli esiti di una collaborazione avviata già da qualche anno dal prestigioso Museo Nazionale romano, il Corso di Studi all’Estero dell’Università della Georgia ed il Museo dell’Accademia Etrusca della città di Cortona.

In mostra circa trenta capolavori di maioliche arcaiche umbro laziali dei secoli X-XIV caratterizzate dalle tipiche decorazione in bruno manganese e verde ramina e riferibili da una parte allo straordinario repertorio figurativo di tradizione etrusca e dall’altro al fantastico mondo dei bestiari medievali. Accanto a tale materiale antico è offerta la lettura di altrettanti esemplari di ceramica contemporanea liberamente ispirati a quella produzione storica e realizzati nel laboratorio ceramico della sede cortonese dell’Università americana da parte del prof. Christopher Robinson. Tali pezzi sono stati realizzati al termine di indagini condotte sui manufatti storici tese ad approfondirne la conoscenza relativamente alle tecniche di lavorazione, alle decorazioni, agli smalti di copertura ed agli antichi metodi di cottura.

Nel corso della mostra è previsto un work-shop animato da Christopher Robinson per consentire  di sperimentare questa particolare tecnica decorativa e di realizzare manufatti ceramici.

Comments are closed.