A Roma Musei per tutti

0

Parte a Roma mercoledì 29 ottobre 2008 il progetto Musei per tutti, nato da un protocollo di intesa tra l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune e Zètema Progetto Cultura.
L’iniziativa è rivolta ad anziani e diversamente abili che fino al 31 dicembre 2009 potranno visitare gratuitamente ogni mercoledì i musei comunali.

Per favorire la partecipazione di persone con disabilità sono previsti specifici mezzi di trasposto attrezzati, mentre gli anziani che hanno difficoltà a raggiungere le strutture museali avranno a disposizione un pullman di circa 50 posti.
I visitatori potranno prenotare le visite ai musei, previste di volta in volta in base ad un calendario definito, al numero dell’Assessorato capitolino alle Politiche sociali 06 67105164.

Quattro guide accompagneranno i cittadini durante le visite nelle strutture museali. In particolare, per le persone disabili, l’Assessorato ha sviluppato percorsi di didattica specializzata, con particolare attenzione per le persone non vedenti.

L’offerta è vasta perché sono molti i Musei coinvolti in questo ambizioso progetto: i Musei Capitolini con i loro capolavori, la Centrale Montemartini, i Mercati di Traiano e il nuovo Museo dei Fori Imperiali con il loro fascino e la loro storia, il Museo dell’Ara Pacis, il Museo di Roma a Palazzo Braschi che racconta la storia della città, il Museo Napoleonico e le sue collezioni, il Museo Carlo Bilotti, il Museo di Roma in Trastevere con le sue rappresentazioni di vita romana, i Musei di Villa Torlonia, il Museo Civico di Zoologia.
I percorsi si concentreranno prevalentemente presso i Musei Capitolini e i Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali, particolarmente adatti ad ospitare iniziative di questo genere.

Il progetto trova la piena collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma e della Sovraintendenza ai Beni Culturali.

Comments are closed.