Serdar Özkan – La timidezza delle rose

0

Diana è una ragazza poco più che ventenne. Tutto nella sua vita sembra scorrere normalmente – amici, amori, studio – fino a quando una lettera sconvolge ogni cosa. La madre, infatti, prima di morire le ha lasciato un messaggio, in cui le rivela l’esistenza di una sorella gemella, Mary, che il padre aveva portato via con sé.

Inizialmente Diana non ha voglia di mettersi alla sua ricerca, tutta presa com’è dagli studi e dagli amici. Succedono però alcune cose che le fanno cambiare idea: le parole di un misterioso cartomante che la fanno riflettere sul suo destino (Diana sogna da tempo di diventare scrittrice, ma non ha il coraggio di prendere in mano la penna) e il ritrovamento delle lettere inviate da Mary alla madre, lettere che parlano di un “giardino delle rose” a Istanbul e di una certa Zeyneb, che le avrebbe insegnato a capire il linguaggio di questi meravigliosi fiori…
Diana decide così di partire alla volta di Istanbul, per trovare la sorella. Non immagina cosa l’attende… Un viaggio nel sapere, che ridefinirà profondamente tutta la sua vita, sia passata sia futura.

Serdar Özkan nato nel 1975 in Turchia, si è laureato al Robert College, completando la sua formazione in Marketing e Psicologia alla Leigh University, in Pennsylvania, USA. È poi tornato in Turchia e ha continuato gli studi in Psicologia all’Università Bosphorous di Istanbul. Dal 2002 si è dedicato a tempo pieno alla scrittura. La timidezza delle rose è il suo primo romanzo.

Scheda libro

Autore: Serdar Özkan
Titolo: La timidezza delle rose
Editore: Bompiani
Collana: Narratori stranieri
Prezzo: € 17,00
Pagine: 224
In libreria: novembre 2008

Comments are closed.