“Alviti Vertigo”, esposizione degli studi alla Biblioteca Nazionale Marciana

0

Cristiano Arditi, StudioCristiano e Patrizio Alviti presentano in anteprima, dal 12 febbraio al 29 marzo 2009, a Venezia, nelle sale monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana, gli studi preparatori delle opere che saranno esposte nella mostra Alviti Vertigo in programma presso l’Archivio di Stato veneziano dal 7 giugno al 7 agosto 2009 in occasione della 53a Esposizione Internazionale d’Arte.

Promossa dal MIBAC Direzione Generale per i beni librari, gli istituti culturali e il diritto d’autore, prodotta dalla Galleria STUDIO MIC e organizzata dall’associazione MIA-Meet in Art, la mostra è la narrazione della molteplicità e della potenzialità dell’indagine artistica di Cristiano e Patrizio Alviti la cui sintesi sarà poi visibile nelle opere finali di grandi Patrizio Alviti, Studio di donnadimensioni: 7 sculture e 12 quadri.

L’esposizione degli studi si compone di 10 bozzetti in bronzo e di circa 50 acquarelli su carta e cartoni.

I bozzetti in bronzo di Cristiano Alviti fanno parte della serie inedita di sculture intitolate “I Giganti” insieme ai cartoni preparatori, realizzati con carta e matita acquarellati con cemento, a cui si aggiungono incollaggi di carta velina.

Gli acquarelli di Patrizio Alviti rappresentano il complesso universo della Donna attraverso la raffigurazione di un nudo descritto in miscele di linee, curve e colori acquarellati: l’armonia traspirante dalla luce e l’ignoto presente in ognuno di noi con le ombre che annullano le sagome.

Comments are closed.