A Catania Classica & Dintorni 2009

0

Cecilia ChaillyL’arpista e soprano Cecilia Chailly, sabato 21 marzo 2009 al Castello Ursino di Catania, inaugura con lo spettacolo tratto dal suo ultimo cd “Alone” la settima edizione di Classica & Dintorni, il Festival internazionale di musica da camera organizzato dall’ Associazione Culturale Darshan in collaborazione con il Dipartimento Spettacolo del Ministero dei Beni culturali, gli Assessorati alla Cultura e Turismo di Regione Siciliana, Provincia e Comune di Catania, l’Ambasciata di Norvegia e il Forum austriaco di cultura.

Un cartellone sempre più ricco di grandi interpreti del panorama musicale contemporaneo, con una particolare predilezione per le proposte d’eccellenza di matrice europea, che l’intuito del direttore artistico, la pianista Ketty Teriaca, intercetta durante le proprie tournèe all’estero e importa a Catania per fare di Classica & Dintorni un grande contenitore interculturale.

Tra gli appuntamenti di questa stagione, che si conclude a metà maggio, si segnala una produzione esclusiva di Classica & Dintorni in programma per il 18 aprile. Di scena al Castello Ursino La Bonne Chanson,  una raccolta di poesie d’amore scritte da Paul Verlaine e arrangiate in musica da Gabriel Faurè. Al pubblico catanese l’associazione culturale propone la prima esecuzione assoluta della versione per voce, quartetto d’archi, pianoforte e contrabbasso. Una formula concertistica che vede l’apporto del soprano Nemi Bertagni e, come voce recitante, l’attrice Mariella Lo Giudice.

In cartellone figurano fra gli altri i Flam & Co, gruppo specializzato in musica latina (da Paco de Lucia ad Astor Piazzola), il gruppo polifonico madrigalistico I Cantori di Orfeo, un trio austriaco, il duo italo-statunitense con Marco Cappelli (chitarra) ed Anthony Coleman al pianoforte, e per la serata conclusiva, i finlandesi Tsuumi Sound System, una band dalle timbriche irresistibili: partendo dal terreno conosciuto del folk scandinavo esplorano sentieri distanti dalla tradizione come il minimal, il jazz e il rock.

Parallela alla sezione concertistica è quella dei seminari organizzati in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’ Università di Catania. Dal 5 marzo al 28 aprile 2009 sono in programma un ciclo di lezioni-concerto e ascolti guidati che hanno come sede il Monastero dei Benedettini. Temi di studio: la musica contemporanea in Sicilia e Sardegna,  “Improvvisazione e scrittura” nella musica di tradizione e in quella contemporanea. Fra i relatori Gaetano Pennino, Paolo Emilio Carapezza, Graziella Seminara e Maria Rosa De Luca. Fra gli artisti – alcuni dei quali protagonisti dei concerti serali al Castello Ursino – il contrabbassista Lelio Giannetto e il cantastorie iracheno Yousif Latif Jaralla.

Comments are closed.