Reflections, personale di Alex Katz al Museo delle Arti di Catanzaro

0

Alex Katz: Trio (Kristen, Sharon, Kym), 2008Viene inaugurata sabato 4 aprile 2009 al MARCA, il Museo delle Arti Catanzaro, la personale di Alex Katz dal titolo Reflections.
In mostra una serie di grandi lavori inediti di uno dei maggiori protagonisti della scena artistica americana.

L’esposizione, a cura di Alberto Fiz, direttore artistico del MARCA, è promossa dalla Provincia di Catanzaro Assessorato alla Cultura con il patrocinio della Regione Calabria, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della PARC, Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio l’architettura e l’arte contemporanea.

Alex Katz: Reflection (study 5), 2008La mostra intende focalizzare l’attenzione sugli ultimi esiti della ricerca di Katz presentando una serie di paesaggi e ritratti di grandi dimensioni. Sono opere che nascono come riflessione nei confronti della pittura dove l’immagine non è descritta direttamente ma si afferma attraverso il suo rispecchiamento in base ad un’indagine che caratterizza tutta la sua ricerca sin dai primi paesaggi degli anni Cinquanta.
La luce, le ombre e i riflessi, sembrano sviluppare un loro percorso autonomo andando ad incidere l’immagine che si materializza sulla tela.

L’esposizione è accompagnata da un catalogo monografico in italiano e inglese edito da Electa con saggi di Alberto Fiz, Vincent Katz e Fernanda Pivano. Comprende anche un’intervista a Alex Katz curata da Alberto Fiz, un testo teorico di Katz sul rapporto tra il segno e il simbolo, oltre a due colloqui dell’artista con Francesco Clemente e Richard Prince.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 27 settembre 2009.

Accanto alla mostra di Alex Katz, negli spazi progettuali del MARCA prosegue, sino al 19 aprile 2009, Sottovuoto, la personale dei due artisti napoletani Perino & Vele con una selezione di oltre 20 opere tra sculture, installazioni, disegni e progetti realizzati negli ultimi dieci anni con una serie di nuovi lavori del 2008 proposti in anteprima.

Comments are closed.