Jean-Louis Fournier – Dove andiamo, papà?

0

Jean-Louis Fournier, Dove andiamo, papà? - Copertina del libroPer Jean-Louis Fournier, umorista e autore televisivo, l’ironia è una vocazione molto prima che una professione. Per questo, quando il destino lo mette di fronte a una circostanza difficile da accettare – la nascita, a distanza di pochi anni, di due figli affetti da gravissimi deficit psicomotori: nessuno dei due sarà mai autosufficiente né imparerà a leggere e a scrivere o a mettersi in relazione con il mondo esterno – Fournier trova la forza di ribellarsi al velo di imbarazzo e di silenzio che spesso circonda chi fa i conti con simili drammi.

Perché, sostiene l’autore, ridere è umano. E fondamentale. Ridere di sé e dei propri figli diventa così un antidoto allo sgomento e all’angoscia. Un modo sofferto ma efficace per fare piazza pulita dei tabù e dei pregiudizi, restituendo a Mathieu e Thomas, amatissimi figli, tutta la dignità che loro spetta.

In questo piccolo capolavoro di umorismo e di umanità Fournier affronta quelle che in fondo sono le paure, le frustrazioni, e le speranze di ogni genitore, riuscendo a commuovere e a incantare con un candore e un coraggio allo stesso tempo struggenti e terribili.

Jean-Louis Fournier (Arras, 1938) è autore televisivo e scrittore dalla irresistibile verve comica. Ha pubblicato diversi libri. In Italia sono usciti Aritmetica applicata e impertinente e Scienze naturali e impertinenti (Muzzio 1994 e 1996), Non ha mai ammazzato nessuno, il mio papà (Salani 2000) e Io, Dio (Meridiano Zero 2005).

Scheda libro

Autore: Jean-Louis Fournier
Titolo:
Dove andiamo, papà?
Editore: Rizzoli
Prezzo: € 15,00
Pagine: 180
In libreria:
aprile 2009

Comments are closed.