Cinzia Tani – Lo stupore del mondo

0

Cinzia Tani, Lo stupore del mondo - Copertina del libroGabriele è arabo di nascita ma, dopo essere stato salvato dall’imperatore Federico II in persona durante la repressione di una rivolta dei saraceni in Sicilia, viene battezzato. Bello e intrepido, perennemente in conflitto tra due religioni, quella islamica e quella cattolica, Gabriele ha in realtà un unico dio: l’Imperatore. E un dono rarissimo: un singolare talento nell’addestrare gli uccelli, che ne farà uno dei più fidati collaboratori di Federico. Seguendo le sue imprese il lettore farà la conoscenza di un universo di personaggi pieni di fascino: dalla bellissima Flora, per la quale Gabriele nutre un amore esclusivo e disperato, ai discendenti di una nobile famiglia romana, i gemelli Matteo e Piero, che il destino provvederà a mettere su fronti opposti, a Marianna, delicata figura di dama di corte, in un sorprendente intreccio di storie che si snodano lungo tutto il corso del regno di Federico II, tra la Sicilia e la Puglia, Roma e i campi di battaglia delle Crociate. Fino al rogo, insieme tragico e risolutivo, della città di Victoria, alle porte di Parma, dove l’Imperatore ha trasferito il suo tesoro, il suo harem, i soldati e i cavalieri, e soprattutto la cosa per lui più preziosa: quel manoscritto sulla caccia con il falcone che da anni va scrivendo.

Cinzia Tani, giornalista e scrittrice, è inoltre autrice e conduttrice di programmi radiotelevisivi, tra cui “FantasticaMente”, “Italia mia benché”, “La Rai @ la carte”, “Visioni private” e “Il caffè”. Ha pubblicato per Mondadori: Assassine (1998), Coppie assassine (1999), Nero di Londra (2001), Amori crudeli (2003), L’insonne (2005) e, da ultimo, Sole e ombra (2007), finalista Premio Campiello.

Scheda libro

Autore: Cinzia Tani
Titolo: Lo stupore del mondo
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Prezzo: € 19,00
Pagine: 396
In libreria: 2009

Comments are closed.