Mostra / Guido Razzi. L’edonistico metropolitano

0

Opera di Guido RazziA Roma, l’Appartamento Barbo di Palazzo Venezia ospita dal 17 aprile al 20 maggio 2009 la mostra Guido Razzi. L’edonistico metropolitano.
L’esposizione, a cura di Claudio Strinati, Soprintendente del Polo Museale Romano, presenta 38 tele a olio, tutte di grandi dimensioni.

La mostra mette in luce un artista dalla personalità intensa e originalissima, dalla cultura raffinata e dalla poetica ricca di suggestioni ed evocazioni. Nelle opere di Razzi Roma è sempre presente sia come sfondo sia come protagonista. La città viene vista come vetrina di splendori antichi, in certe raffigurazioni bellissima e allo stesso tempo decadente, in preda a un’insensata furia devastatrice.
La città e i personaggi che la popolano –  manichini, angeli, cardinali –  vengono rappresentati in una sorta di vetrina, uno spazio dove mostrare attraverso l’apparenza, l’aspetto esteriore, l’edonistico metropolitano che dà poi il titolo alla mostra.

Accompagna l’esposizione una monografia, edita da Palombi Editore, che raccoglie i preziosi contributi di Claudio Strinati e Ruggiero Jannuzzelli.

La mostra è promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma – Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio, dell’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma e dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma.

Comments are closed.