Marc Levy – Quello che non ci siamo detti

0

Marc Levy, Quello che non ci siamo detti - Copertina del libroUn’avventura romantica piena di tenerezza e di humour sul legame che unisce un padre e una figlia e sulla possibilità, anche quando sembra davvero troppo tardi, di dirsi “quello che non ci siamo detti”.
A pochi giorni dal suo matrimonio, Julia viene informata che suo padre, il brillante uomo d’affari Anthony Walsh, non potrà partecipare alla cerimonia.

Per una volta, ha una buona scusa: è morto. Ma Julia non può fare a meno di pensare che si tratta dell’ennesimo scherzo di suo padre, che ha sempre avuto il dono speciale di rovinare tutto nei momenti decisivi della sua vita. Quando però, dopo il funerale, il padre le si ripresenta davanti come se nulla fosse accaduto, quell’estremo, impossibile incontro diventa per Julia l’occasione di ripercorrere la propria infanzia, alla scoperta di ciò che, da bambina, non aveva potuto capire; e l’opportunità di stabilire quel contatto profondo che mai c’era stato con un padre troppo impegnato e troppo assente. All’improvviso, Julia può finalmente dare un nuovo senso alla sua esistenza.

Con questa avventura romantica, Marc Levy ritrova la sua ispirazione più vera, quella che, a partire da Se solo fosse vero, l’ha fatto diventare un beniamino dei lettori e soprattutto delle lettrici di tutto il mondo.

Marc Levy è nato a Parigi. Nel 2000 ha pubblicato il suo primo romanzo, Se solo fosse vero, un clamoroso bestseller tradotto in oltre 30 lingue e acquistato dalla Dreamworks di Spielberg (il film con Reese Witherspoon e Mark Ruffalo è uscito nel 2005). Gli altri suoi romanzi sono Dove sei? (2002), Sette giorni per l’eternità (2003), La prossima volta (2004), Se potessi rivederti (2006), Amici miei, miei amori (2007) e, da Rizzoli, I figli della libertà (2008).

Scheda libro

Autore: Marc Levy
Titolo:
Quello che non ci siamo detti
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa Straniera
Prezzo: € 19,50
Pagine: 322
In libreria:
aprile 2009

Comments are closed.