Rocco Carbone – Per il tuo bene

0

Rocco Carbone, Per il tuo bene - Copertina del libroDue solitudini opposte, eppure vicinissime. Tra loro, il filo di un’amicizia che neppure il più crudele dei tradimenti può spezzare. Bruno e Gilberto sono perfettamente coetanei, ma non è solo questo che li accomuna. A unirli ci sono un paese di campagna – quello dove Bruno vive tutto l’anno e Gilberto passa le vacanze estive – e un grande dolore: entrambi sono orfani, Bruno del papà e Gilberto della mamma. Bruno, la cui madre stenta ad arrivare alla fine del mese, è un ragazzino sveglio e coraggioso. Il signor Abenavoli, padre di Gilberto, è invece un uomo ricco e influente, ma il ragazzino mostra i segni di un carattere debole e ipersensibile e la sua goffaggine lo rende vittima di scherzi crudeli da parte degli altri bambini. Con gli anni i tratti peculiari delle loro personalità non fanno che accentuarsi: Bruno, pur dovendo lavorare per mantenersi, è un brillante studente di Economia, mentre Gilberto abbandona presto l’università e si allontana dal padre, dedicando tutte le sue energie a emarginati e bisognosi. Quando, improvvisamente, il signor Abenavoli muore, Gilberto scopre che il padre ha nominato proprio Bruno come amministratore della sua eredità: ma certo, è evidente, lo ha fatto per il suo bene…

Rocco Carbone, nato a Reggio Calabria nel 1962, è morto nell’estate del 2008 in un incidente, a Roma, la città dove aveva scelto di vivere. Dal 1998 ha lavorato come insegnante nel carcere di Rebibbia. Critico, saggista, collaboratore delle riviste “Nuovi Argomenti”, “Linea d’ombra”, “L’Indice”, “Paragone” e dei quotidiani “l’Unità” e “Il Messaggero”, Rocco Carbone ha pubblicato i romanzi Agosto (1993), Il comando (1996), L’assedio (1998) e con Mondadori L’apparizione (2002) e Libera i miei nemici (2005).

Scheda libro

Autore: Rocco Carbone
Titolo: Per il tuo bene
Editore: Mondadori
Collana: Sis
Prezzo: € 18,00
Pagine: 240
Anno: 2009

Comments are closed.