Riccardo Muti per L’Aquila

0

Logo della manifestazione Campi SonoriDomenica 6 settembre 2009, presso la Caserma della Guardia di Finanza di Coppito de L’Aquila, alle ore 18,00, Riccardo Muti chiude “Campi Sonori – prologo della rinascita”, la rassegna itinerante promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio in collaborazione con la Regione Abruzzo, la Provincia e il Comune de L’Aquila.

Ben 44  gli eventi di musica, teatro, danza e cinema della kermesse che in questi ultimi mesi  ha visto protagonisti artisti  internazionali – da Gilberto Gil, Vinicio Capossela, Bollani, Renzo Arbore a Roberto Benigni e Carlo Verdone –  che hanno aderito all’iniziativa a titolo completamente gratuito.

Sono felice di venire a L’Aquila”, anticipa Riccardo Muti da Salisburgo. “ È per me una festa della musica per gli aquilani con gli aquilani. Fare musica insieme  agli allievi del conservatorio è un segno  per me importante come ricostruire le case, ecco perchè ho subito accettato la proposta del Ministero per i Beni Culturali e dato la mia disponibilità per chiudere questa rassegna. Per questo ho anche  voluto che le prove fossero a porte aperte. Sarò felice di congratularmi e stringere le mani ai valorosi uomini e donne della protezione civile e dei vigili del fuoco, a tutti i volontari che da mesi stanno lavorando alla ricostruzione di questa terra”.

Il famoso direttore d’orchestra dal  podio guiderà una compagine sinfonico corale scelta e appositamente assemblata tra le eccellenze aquilane.
Il programma propone musiche di Vincenzo Bellini e Giuseppe Verdi.

Per l’occasione a L’Aquila sarà presente il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che all’iniziativa aveva già conferito il Suo Alto Patronato.

Comments are closed.