Le favole di Leo Lionni. Poesie di immagini e parole

0

La “Casina di Raffaello” – ludoteca di Villa Borghese, Roma – celebra dal 25 settembre al 22 novembre 2009 Leo Lionni, uno dei più importanti autori per l’infanzia, con una mostra interamente dedicata ai suoi libri per bambini e un ciclo di laboratori ispirati ai suoi lavori.

Tra le oltre 40 opere in mostra sarà possibile ammirare alcuni lavori originali di Leo Lionni messi a disposizione dalla famiglia, ma anche molte opere provenienti dall’archivio del designer italiano Andrea Rauch e da quello dell’illustratrice italiana Antonella Abbatiello che ha realizzato la grafica di tre cortometraggi di animazione ispirati ai libri di Lionni. Fanno parte del percorso espositivo anche cinque video di animazione realizzati da Lionni con il regista Giulio Gianini dalla fine degli anni ’70, tratti dalle storie di Guizzino, E’ mio!, Cornelius, Un pesce è un pesce e Federico.

La visita alla mostra sarà completata da diversi laboratori ispirati alle tecniche di Lionni e alle sue favole e da un ciclo di laboratori ideati e curati da Antonella Abbatiello dal titolo Con le carte di Lionni. Questi ultimi, dedicati ai bambini dai 5 anni in su, porteranno alla realizzazione di un grande pannello, ricco di elementi grafici suggeriti dalle opere di Lionni (botanica, paesaggi e personaggi). Tutte le attività si svolgeranno all’interno della Sala Giani che diventerà un vero e proprio spazio espositivo.

L’esposizione è realizzata da Zètema Progetto Cultura e Tidò Comunicazione in collaborazione con Minimondi, Festival di Letteratura e Illustrazione per Ragazzi della Libreria Fioccadori di Parma e la casa editrice Babalibri con il contributo della Regione Lazio.

In occasione della mostra è stata anche attivata un’importante collaborazione con l’Internationale  Jugendbibliothek di Monaco, grazie alla quale sarà possibile ammirare una ricca collezione di libri di Lionni tra vecchie edizioni e pubblicazioni straniere.

Comments are closed.