Terezia Mora – Tutti i giorni

0

Terezia Mora, Tutti i giorni - Copertine del libroAbel Nema è un uomo incapace di provare sentimenti, ma affascinante e con una prodigiosa capacità di capire e di apprendere le lingue. In fin di vita ripercorre la sua storia, la storia di un esilio, di un viaggio dalle macerie di una guerra europea fino alla rinata Germania efficiente e organizzata, ma già insidiata da nuove forme di violenza. Abel troverà un ruolo sociale e affetti ma resta, con la sua algida diversità, un estraneo, assurgendo così a simbolo di un’identità migrante che cerca, forse invano, ascolto in una società europea in continua mutazione.

Terezia Mora (Sopron, 1971) ungherese di sangue tedesco e croato, vive a Berlino dal 1990. Ha vinto vari importanti premi col suo primo libro, la raccolta di racconti Seltsame Materie, fra cui il prestigiosissimo Ingeborg-Bachmann-Preis 1999. Poi, in un anno e mezzo di lavoro, ha tradotto in tedesco Harmonia Caelestis, l’opera monumentale di Peter Eszterhazy.

Scheda libro

Autore: Terezia Mora
Titolo: Tutti i giorni
Editore: Mondadori
Collana: Sis
Prezzo: € 22,00
Pagine: 448
Anno: 2009

Comments are closed.