Fondazione Benetton di Treviso, mostra delle segnalazioni per il concorso Luoghi di valore 2009

0

 Valdobbiadene, Lavatoio pubblico di via CordanaSarà inaugurata il 30 ottobre 2009, negli Spazi Bomben per la cultura presso la Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso, la mostra delle segnalazioni per la terza edizione del concorso Luoghi di Valore, indetto dalla Fondazione Benetton allo scopo di individuare e portare all’attenzione luoghi nei quali la condizione dei patrimoni di natura, di memoria e di invenzione sia tale da contribuire alla elevazione della cultura, del gusto e della qualità della vita delle persone e delle comunità che li abitano o li visitano.

Il concorso, rivolto direttamente a cittadini, studenti, insegnanti, studiosi, professionisti, enti e autorità pubbliche, attraverso un bando pubblicato lo scorso dicembre, ha raccolto 156 segnalazioni.
Notevole la partecipazione del mondo della scuola che ha risposto in modo davvero “massiccio” con più di un terzo delle segnalazioni legate a esperienze didattiche di alunni, insegnanti e genitori, dall’asilo alle scuole superiori.

Treviso, Casa dei sette pastori - Pastoria del Borgo FuroNella mostra saranno disponibili tutti i materiali che i partecipanti al concorso hanno consegnato per raccontare i “loro” luoghi di valore, riordinati e allestiti in modo tale da permettere la visione complessiva dei luoghi segnalati e la consultazione di tutta la documentazione cartacea, delle pubblicazioni donate, delle gallerie fotografiche in formato elettronico e dei filmati relativi a ciascuna segnalazione.
Saranno, inoltre, disponibili i materiali elaborati in seguito ai sopralluoghi e agli incontri di approfondimento del gruppo di lavoro con i protagonisti in alcuni dei luoghi segnalati, considerati rappresentativi di tutti quelli proposti, durante i quali, i segnalatori, i proprietari, i responsabili, gli amministratori, gli insegnanti, gli studenti hanno raccontato questa esperienza e il senso dato da ciascuno ai propri luoghi di valore. La mostra ne darà conto attraverso un’ampia documentazione fotografica e audiovisiva.

I visitatori saranno invitati ad esprimere la propria preferenza per uno dei luoghi segnalati attraverso le cartoline voto. La Giuria designerà i luoghi meritevoli del riconoscimento di Luoghi di valore 2009 anche tenendo conto delle riflessioni che emergeranno nel corso dell’esposizione.

L’esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 7 febbraio 2010

Comments are closed.