Carlo De Matteis – Dire l’indicibile

0

Carlo De Matteis, Dire l’indicibile - Copertina del libroNell’ambito dell’ormai sterminata letteratura sulla Shoah, questo volume rivolge la sua attenzione ad un particolare aspetto, a tutt’oggi non ancora esaminato nella sua complessità, della memorialistica di quell’evento unico: la narrazione dell’esperienza dei Lager da parte degli scrittori che ne tornarono vivi, ovvero le modalità di costruzione letteraria della memoria  concentrazionaria.

Lo studio concerne quindi non le comuni testimonianze dei deportati ma quelle di coloro che diverranno poi professionalmente scrittori, la cui opera cioè assume uno specifico valore letterario nei diversi generi d’appartenenza (autobiografico, romanzesco, saggistico, poetico). Si tratta in definitiva di un saggio che prende in esame il valore formale delle testimonianze, i modi della dicibilità di un’esperienza di per sé indicibile, trascendente ogni umana immaginazione, che proprio in virtù della rappresentazione artistica, riesce a pervenire e a incidersi nella coscienza del lettore: paradossalmente, come dice uno degli scrittori esaminati, la realtà inesprimibile dei campi di concentramento ha bisogno di invenzione per diventare vera: occorre, a chi ricorda, ricreare, immaginare la realtà per giungere alla verità.

Attraverso l’analisi di campioni significativi delle diverse soluzioni testuali, suddivise per genere letterario e tempi di pubblicazione, si ripercorrono le strade scelte dai vari scrittori per risolvere l’ossimoro figurato nell’intitolazione del libro, rinnovando l’esplorazione di un universo negativo riscattato soltanto dalla memoria e dall’arte della parola.

Carlo De Matteis insegna Storia della letteratura italiana contemporanea e Filologia italiana nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università dell’Aquila.
Si è occupato di narrativa novecentesca (Il romanzo italiano del Novecento, La Nuova Italia 1984; nuova edizione ampliata, Profilo del romanzo italiano del Novecento, Arkhè 2009), di metodologie critiche (Filologia e critica in Italia tra Otto e Novecento, Liguori 2003) e di edizioni critiche di testi del XIV e XV secolo.

Scheda libro

Autore: Carlo De Matteis
Titolo:
Dire l’indicibile. La memoria letteraria della Shoah
Editore: Sellerio
Collana
: Nuovo Prisma
Prezzo:
€ 18,00
Pagine: 196
In libreria:
dal 21 gennaio 2010

Comments are closed.