Armando Torno – La Scommessa

0

La Scommessa parte dal celebre “pari” di Pascal e lo aggiorna all’epoca attuale: la civiltà occidentale si trova, come alla fine del mondo antico, dinanzi a una scelta che assomiglia a una vera e propria scommessa. Allora si scelse Cristo, domani che cosa faremo? La “Scommessa” di Pascal, in altre parole, diventa un fatto epocale, dinanzi a cui dobbiamo tentare delle risposte.

Il libro ricorda che “Cristo non è cultura” ma ha influenzato la cultura, che non è un filosofo, ma tutti i filosofi hanno dovuto occuparsi di lui, che il suo messaggio è intimamente penetrato nella morale dell’Occidente, tanto che si parla di uguaglianza, di pace, di dignità della persona agganciandosi continuamente a concetti cristiani. L’epoca della secolarizzazione che stiamo vivendo vede dei laici che ragionano con idee cristiane senza saperlo. Ma la Chiesa avrà la forza di traghettarci nel futuro con una nuova scommessa o è soltanto l’istituzione che si riflette nel Grande Inquisitore di Dostoevskij che, dopo aver incontrato Cristo, lo ricondanna a morte?

Armando Torno, editorialista del “Corriere della Sera”, di recente ha pubblicato da Mondadori: Le virtù dell’ozio (2001), La moralità della violenza (2003), Mozart a Milano (2004), Quel che resta di Dio (2005), Il gioco di Dio (2007).

Scheda libro

Autore: Armando Torno
Titolo: La Scommessa
Editore: Mondadori
Collana: Saggi
Prezzo: € 17,00
Pagine: 120
Anno: 2010

Comments are closed.