Giovanni Galli – La vita ai supplementari

0

Giovanni Galli si considera un uomo fortunato. Con l’impegno, con la fatica, è diventato il portiere prima della sua squadra del cuore, la Fiorentina, e poi di una delle più forti di tutti i tempi, il Milan di Sacchi e Berlusconi. Ha una famiglia meravigliosa. Dopo il ritiro dai campi ha iniziato una nuova carriera come commentatore televisivo. Poi tutto cambia. Il figlio Niccolò è una grande promessa del calcio italiano, si è messo in luce nelle giovanili dell’Arsenal, è tornato in Italia in prestito al Bologna e ha già esordito in serie A. Niccolò muore il 9 febbraio 2001, in un incidente in motorino. Aveva appena diciassette anni. Giovanni, la moglie Anna, le figlie Camilla e Caterina sprofondano in un dolore assoluto, descritto senza filtri né maschere in questo libro di straziante sincerità: “Lo devo rivedere. Non posso credere che quello che ho avuto da Niccolò si debba limitare a diciassette anni. Il Signore dice che avremo tutta una vita, dopo. Questo è soltanto un periodo di passaggio sulla Terra, poi ci toccherà l’eternità. Non chiedo nulla di straordinario, spero solo di passare tanto tempo insieme ai miei affetti”.

Il dolore tuttavia si apre alla speranza: la famiglia ha creato la Fondazione Niccolò Galli che ha lo scopo di assistere e recuperare giovani rimasti invalidi dopo incidenti stradali.

Giovanni Galli è stato portiere della Fiorentina, del Milan, del Napoli e della Nazionale italiana. Con il Milan ha vinto un campionato, due Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale e una Supercoppa europea. Oggi è un apprezzato commentatore televisivo. Nelle elezioni amministrative del 2009 è stato candidato sindaco di Firenze.

Scheda libro

Autore: Giovanni Galli
Titolo: La vita ai supplementari
Editore: Rizzoli
Collana: Prima persona
Prezzo: € 15,00
Pagine: 156
Anno: 2010

Comments are closed.