Màrius Serra – Quieto

0

Un memoir emozionante e solare su una famiglia e un’esperienza straordinarie. Quieto è una sorta di diario di bordo sul quale l’autore racconta diversi episodi della vita di suo figlio Lluis, affetto da una gravissima forma di encefalopatia che nessun medico è stato ancora in grado di diagnosticare in modo preciso. È un libro di storie autobiografiche e di riflessioni molto intime che narra con toni per nulla drammatici – anzi a volte con un certo umorismo o con velato sarcasmo – le situazioni nelle quali l’autore si è venuto a trovare a causa della condizione del figlio. La famiglia ha sempre cercato di condurre una vita relativamente normale, viaggiando in lungo e in largo per il mondo. Quieto ci offre uno squarcio intelligente e pieno di vitalità di un’esperienza personale nella quale ogni ostacolo si trasforma magicamente in un aneddoto e dove l’autore viene sorretto dall’indomabile volontà di avere un approccio positivo alle mille miserie e difficoltà della vita quotidiana. Le sue parole (come le illustrazioni all’interno del libro) riescono nell’incantesimo più misterioso ed emozionante, quello di regalare a Lluis il movimento.

Màrius Serra è nato a Barcellona. Oltre a essere uno scrittore, è considerato uno dei massimi esperti di enigmistica. Grazie ai suoi romanzi ha già vinto numerosi premi, scrive su diverse testate, lavora come traduttore e ha lavorato per programmi televisivi sui libri.

Scheda libro

Autore: Màrius Serra
Titolo: Quieto
Editore: Mondadori
Collana: Strade Blu Narrativa
Prezzo: € 18,00
Pagine: 228
In libreria: 9 febbraio 2010

Comments are closed.