Charles Doudelet pittore, incisore e critico d’arte. Dal «Leonardo» a «L’Eroica»

0

Nella complessa e fondamentale questione storico-critica dei rapporti culturali e artistici tra l’Italia e il Belgio all’alba del Novecento, Charles Doudelet riveste un ruolo di eccezione, sia in veste di artista, che sul terreno della critica d’arte. Nel coacervo di avanguardia grafica e temperie primitivista, ancora una volta Doudelet si fa tramite in Italia di una cultura nordica davvero fondamentale per ritessere tanti capitoli della nostra storia dell’arte.

The historical-critical question concerning the cultural and artistic relations between Italy and Belgium at the dawn of the twentieth century is complex and fundamental. Charles Doudelet plays an exceptional role in this domain, both as an artist and a critic of the arts. Between avant-garde graphics and primitivism, Doudelet once more acts as an intermediary between Italy and the Northern culture, which is pivotal to rewriting many chapters of our art history.

Scheda libro

Titolo: Charles Doudelet pittore, incisore e critico d’arte. Dal «Leonardo» a «L’Eroica»
A cura di: Francesca Cagianelli
Editore: Leo S. Olschki
Collana
: Arte toscana del primo Novecento, vol. 2
Prezzo:
€ 26,00
Pagine: viii-140 pp.
Anno:
2009

Comments are closed.