Devis Bellucci – L’inverno dell’alveare

0

È una coinvolgente favola piena di spunti di riflessione il nuovo lavoro letterario di Davis Bellucci intitolato “L’inverno dell’alveare”. L’autore racconta le vicende dell’ape Primavera, giovane esploratrice di un immenso quanto claustrofobico alveare, che scopre di appartenere ad una specie incapace di superare l’inverno e che, pertanto, non sa nemmeno che cosa sia. Innamorata del mondo che circonda l’alveare, luminoso, fuori dal tempo eppure attraversato dalle stagioni, la giovane esploratrice scopre la voce dei “diversi”: l’albero dalle quattro foglie a cui è appeso l’alveare, l’acqua del torrente, i grilli matematici e un cane cieco che le diventa amico. Come testimoni del passato, le raccontano dell’inverno, descrivendolo in modo sempre diverso, aiutandola a lasciare la propria casa per costruirne un’altra, “che l’inverno non porti via”. L’inverno stesso arricchisce via via il proprio significato, diventando  metafora della vita che si rigenera e del silenzio stupito che circonda la magia della gravidanza.

«Questa storia – afferma l’autore – mi ha travolto mentre attraversavo in treno la Sierra Tarahumara, in Messico. Un paio di viaggiatori mi stavano descrivendo quei luoghi, aspri eppure verdissimi, e in un istante li ho immaginati coperti di ghiaccio. Ho preso il mio diario e ho cominciato a scrivere, di getto, quello che è diventato L’inverno dell’alveare. Non ho più ascoltato una mezza parola dei due viaggiatori che avevo di fronte. Loro parlavano, parlavano, e io giù a scrivere».

Scritto con naturalezza e semplicità, commovente e intenso, L’inverno dell’alveare è un racconto senza età, godibile da tutti, giovani e adulti, una storia dal finale inaspettato che coinvolge il lettore e lo mette allo specchio davanti ai propri limiti e ai propri sogni.

Devis Bellucci è nato a Vignola. Ha studiato fisica all’Università di Modena e Reggio Emilia, dove si è laureato e ha conseguito il Dottorato di Ricerca. Viaggiatore on the road, ha partecipato a campi di volontariato in diversi paesi, tra cui l’Albania, l’India e il Brasile. Appassionato di fotografia, ha raccolto i suoi lavori secondo due percorsi, “Il colore della terra – Impressioni di viaggio” e “Il colore delle stelle – Le strade del pensiero”. A fine 2007 è uscito “La memoria al di là del mare” (Giraldi Editore), il suo primo romanzo. Attualmente è assegnista di Ricerca presso il Dipartimento d’Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente dell’Università di Modena e Reggio Emilia, dove si occupa di biomateriali.

Scheda libro

Autore: Devis Bellucci
Titolo: L’inverno dell’alveare
Editore: A&B
Collana: Eliconea
Prezzo: € 13,00
Pagine: 152
Anno: 2010

Comments are closed.