Oriana Fallaci – Saigon e così sia

0

“Gli elementari diritti delle creature sono infranti sia a Saigon che ad Hanoi, da nessuna parte della barricata v’è la risposta alle nostre speranze.” Nel 1969, dopo i reportage dal Vietnam del Sud poi raccolti in Niente e così sia, Oriana Fallaci viene invitata dal governo di Ho Chi Minh a visitare il Vietnam del Nord. Incontra il generale Giap, parla con le giovani donne impegnate nella difesa antiaerea, intervista due prigionieri americani. Così come nel Sud aveva condannato la politica estera americana, qui sarà la prima a esprimere posizioni critiche contro un regime immobile, “chiuso a chiave in una muraglia ideologica”. Quando la guerra si sposta in Cambogia, prima racconterà i travagli dell’America, e poi raggiungerà Phnom Penh per raccontare i Khmer rossi e il re Sihanouk. Infine, Oriana torna a Saigon per documentare l’avanzata di nordvietnamiti e vietcong e la sconfitta americana. “… gli angeli vendicatori giungeranno tra poco, con la loro voce di gelo, i loro occhi di marmo, la loro spietata incorruttibilità, a dare una bella ripulita e a punire. È davvero la fine.”

Raccolti per la prima volta in un libro, i suoi reportage danno la misura non solo del coraggio e dell’acutezza di una giornalista di prima linea, ma anche del suo talento di scrittrice.

Di Oriana Fallaci (1929-2006) Rizzoli ha pubblicato nel luglio 2008 il romanzo-testamento Un cappello pieno di ciliege e a novembre 2009 Intervista con il Potere, il “seguito” di Intervista con la storia.

Scheda libro

Autore: Oriana Fallaci
Titolo: Saigon e così sia
Editore: Rizzoli
Collana
: Opere di Oriana Fallaci
Prezzo: € 20,50
Pagine: 360
Anno: 2010

Della stessa autrice:

Intervista con il Mito

Comments are closed.