Vittorino Andreoli – Nuovo Genesi

0

Il mondo civilizzato in cui viviamo è denso di rumori, odori, caos, movimento. La natura invece è profumo, pace, silenzio, armonia. Ma oggi sempre di più il primo prevale sulla seconda, la schiaccia fino a farla quasi scomparire. E se qualcuno si ribellasse a tutto ciò? Un uomo, incapace di sopportare il rumore e gli orrori della civiltà, sogna di allontanarsi dagli altri uomini e di immergersi nel silenzio; cerca una terra dove tutto è vergine, convinto che esistano ancora frammenti di Eden che possano salvare il genere umano. E trova una realtà dove la natura domina incontaminata, una terra che sembra anteriore alla nascita di ogni cosa. È il luogo ideale per una seconda genesi: tutto rinascerà in sette giorni per mano umana.

Una nuova prova letteraria di Vittorino Andreoli che ci fa riscoprire l’avventura della creazione interpretata dall’uomo di oggi, una rinascita di ogni cosa che è prima di tutto la rinascita di noi stessi. Ancora una volta, il grande psichiatra ci offre la sua interpretazione della condizione umana, una condizione intessuta di solitudine e paura, ma anche di speranza e volontà.

Vittorino Andreoli è uno dei più autorevoli psichiatri italiani. Oltre alle numerose opere di saggistica, gli ultimi suoi romanzi pubblicati per Rizzoli sono Il reverendo (2008) e, in BUR, Vestiti d’ignoto (2009) e Il cardinale (2009).

Scheda libro

Autore: Vittorino Andreoli
Titolo: Nuovo Genesi
Editore: Rizzoli
Collana
: Bur Saggi
Prezzo: € 11,00
Pagine: 300
Anno: 2010

Comments are closed.