Firenze, Palazzo Strozzi | Bronzino. Pittore e poeta alla corte dei Medici

0

A Palazzo Strozzi di Firenze dal 24 settembre 2010 al 23 gennaio 2011 rimarrà aperta al pubblico la mostra Bronzino. Pittore e poeta alla corte dei Medici. Curata da Carlo Falciani e Antonio Natali, l’esposizione è interamente dedicata all’opera pittorica di Agnolo di Cosimo, detto il Bronzino (1503-1572). Pittore fra i più importanti del Cinquecento, il Bronzino incarna la pienezza della ‘maniera moderna’ negli anni del governo di Cosimo I de’ Medici. Firenze è ovviamente luogo privilegiato per una mostra monografica sull’artista, giacché soprattutto agli Uffizi, ma anche negli altri musei cittadini e nelle chiese, è conservata la maggior parte dei suoi dipinti. Accanto a questi, verranno riuniti capolavori concessi in prestito dai più importanti musei del mondo, quali L’Allegoria di Venere del Szépmuvészeti Múzeum di Budapest, Il ritratto di giovane con libro del Metropolitan di New York e La Sacra Famiglia con san Giovannino nelle versioni del Louvre di Parigi e del Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Un importante evento, dunque, che, grazie ad una scelta di opere di altissimo livello del Bronzino e degli  artisti a lui legati – come il Pontormo e Alessandro Allori -, permetterà di comprendere i vertici poetici raggiunti dall’artista.

L’ideazione del progetto è di Cristina Acidini, Soprintendente del Polo Museale fiorentino, Carlo Falciani e di Antonio Natali, Direttore della Galleria degli Uffizi. La mostra è promossa e organizzata dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, dalla Fondazione Palazzo Strozzi, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Soprintendenza PSAE e per il Polo Museale della città di Firenze.

Comments are closed.