Francesco Salvestrini – I Vallombrosani in Liguria

0

Lo studio delle dinamiche attraverso le quali è avvenuta la diffusione territoriale degli Ordini religiosi costituisce un approccio particolarmente significativo alla ricerca sul monachesimo benedettino riformato. Oggetto del presente contributo è la vicenda storica delle fondazioni vallombrosane nelle diocesi della Liguria medievale e protomoderna. L’indagine è stata condotta attraverso le fonti della Congregazione e quelle conservate presso gli archivi genovesi; nella consapevolezza che il passato di ogni famiglia regolare fu segnato dall’interazione fra le realtà locali e le istanze provenienti dagli organismi di centro. Il volume evidenzia come per un’antica obbedienza cenobitica l’espansione fosse un modo di affermare i propri valori, ma anche un veicolo di interna e non sempre ambita trasformazione.

Francesco Salvestrini insegna Storia medievale presso il Dipartimento di Studi storici e geografici dell’Università di Firenze. Fra i suoi libri: Santa Maria di Vallombrosa. Patrimonio e vita economica di un grande monastero medievale (Firenze 1998); Libera città su fiume regale. Firenze e l’Arno dall’Antichità al Quattrocento (Firenze 2005); per la Viella ha pubblicato Disciplina caritatis. Il monachesimo vallombrosano tra medioevo e prima età moderna Disciplina caritatis (2008).

Scheda libro

Curatore: Francesco Salvestrini
Titolo: I Vallombrosani in Liguria. Storia di una presenza monastica fra XII e XVII secolo
Editore: Viella
Prezzo: € 18,00
Pagine: 240
Anno: 2010

Comments are closed.