Torino, ad ArtLab 10 un seminario dedicato all’accessibilità per i disabili

0

A Torino, alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, si terrà venerdì 1 e sabato 2 ottobre 2010 la quinta edizione di ArtLab, appuntamento nazionale sul management culturale. Tra gli argomenti in primo piano l’accessibilità, che sarà affrontato il 2 ottobre in un seminario dal titolo  “L’invasione degli altri corpi. Dare alle persone con disabilità pieno accesso alla programmazione dei teatri, dei cinema, dei musei e di altre strutture per la cultura”.

In Italia le persone con disabilità sono più di 2 milioni e 600 mila. Riconoscere a questo pubblico il pieno accesso ai luoghi di arte e cultura, deve divenire un obiettivo prioritario per gli operatori culturali, gli enti pubblici, i privati e le associazioni. Un obiettivo che potrebbe, inoltre, aprire scenari interessanti anche nel senso di un allargamento dei pubblici e della conseguente domanda culturale.

Il seminario intende, pertanto, esplorare, attraverso l’analisi di alcuni progetti già realizzati e la partecipazione di operatori culturali e associazioni di disabili, le modalità e i margini di azione per rendere accessibili spazi e programmazioni culturali.

L’incontro, moderato da Fabio Levi di Tactile Vision, sarà introdotto da Fabrizio Vescovo, architetto, Direttore del Corso post laurea Progettare per tutti, Facoltà di Architettura Valle Giulia, Università La Sapienza, Roma, e consulente del MIBAC per la redazione delle Linee guida per il superamento delle barriere architettoniche nei luoghi d’interesse culturale. Interverranno: Laura Raffaeli, di Blindsight Project, referente per l’accessibilità al pubblico non vedente del FictionFest e del Film Fest – Festival Internazionale del Film di Roma; Barbara Marsala, Presidente dell’Associazione Isiviù e responsabile del servizio di audiodescrizione per non vedenti del Teatro Vittorio Emanuele di Messina; Silvia Varetto, Consorzio La Venaria Reale, Venaria (TO); un esponente della Consulta per le Persone in Difficoltà (Piemonte).

Per favorire la partecipazione, tra il pubblico, del maggior numero possibile di disabili e di esponenti delle organizzazioni di riferimento, il seminario sarà reso pienamente accessibile (così come gli incontri in plenaria di entrambe le giornate di ArtLab10) e sarà disponibile una traduzione in LIS.
Venerdì 1 ottobre ArtLab10 ospiterà, inoltre, la presentazione del primo Dizionario Italiano di Arte Contemporanea in Lingua dei Segni Italiana, a cura del Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e dell’Istituto dei Sordi di Torino (Umberto Allemandi Editore).

Comments are closed.