Emma Dante – La trilogia degli occhiali

0

Emma Dante, La trilogia degli occhiali - Copertina del libroTre spettacoli autonomi ma indissolubilmente legati dai temi della povertà, della malattia e della vecchiaia. Tre formidabili studi sui personaggi e sulla loro capacità (o incapacità) di vedere.

In Acquasanta, un uomo si áncora alla prua di una nave immaginaria. Esperto nel manovrare gli ingranaggi che muovono la simulazione della nave, ’o Spicchiato si salva dalla finta burrasca che mette in scena per rievocare i ricordi della sua vita di mezzo mozzo.

Il castello della Zisa racconta la storia di Nicola, un ragazzo down che a causa di una grave malattia si è da lungo tempo addormentato. Assistito dalle sorelle, trascorre le giornate davanti alla finestra della sua casa popolare nel quartiere della Zisa e in sogno si convince di avere una missione: difendere il castello che ha di fronte.

In Ballarini, due vecchi danzano e tirano fuori da un baule i loro ricordi: lui una bottiglia di spumante, lei un carillon. Sulle note del Ballo del mattone, festeggiano un capodanno di tanti anni prima.

Emma Dante, nata a Palermo nel 1967, è drammaturga, attrice e regista teatrale. Nel 1999 ha costituito la compagnia Sud Costa Occidentale. Nel 2007 ha pubblicato Carnezzeria (Fazi) che raccoglie la trilogia sulla famiglia siciliana, nel 2008 il romanzo Via Castellana Bandiera (Rizzoli). Sua è la regia della Carmen che ha inaugurato la stagione 2009-2010 della Scala.

Scheda libro

Autore: Emma Dante
Titolo: La trilogia degli occhiali
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa italiana
Prezzo: € 13,00
Pagine: 96
Anno: 2011

Comments are closed.