Dafne Amati – Rex

0

Dafne Amati, Rex - Copertina del libroIn un Lazio selvaggio e incantato vivono i due gemelli Remo e Romolo. Remo sa parlare con gli animali e governa le forze della natura, ma il suo unico desiderio è condurre l’esistenza quieta del pastore. Romolo, invece, si dedica al brigantaggio insieme ai compagni della Confraternita Saturnina. Al compimento del diciassettesimo anno d’età, come tutti i loro coetanei devono sottoporsi alla prova per entrare nell’esercito dei Quiriti: abbandonati in un bosco con in corpo un veleno mortale, i fratelli si salvano grazie ai poteri di Remo e, sulla via del ritorno, si imbattono nel prodigio della Stele che, animandosi, li mette in guardia sul loro destino. Incuranti delle parole della profezia, i gemelli si separano, ma non potranno sottrarsi a lungo alla sorte preparata per loro dagli dèi. In una notte infinita si ricongiungeranno per affrontare la battaglia decisiva contro Amulio, l’usurpatore del trono di Alba, e per scoprire la missione di cui sono investiti: fondare la città che governerà il mondo.

Dafne Amati, nata a Savona nel 1988, studia filosofia all’ Università Statale di Milano e in parallelo coltiva la passione per la storia.

Scheda libro

Autore:
Dafne Amati
Titolo: Rex. 753 a.C. L’alba di un Impero
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa italiana
Prezzo: € 18,00
Pagine: 396
Anno: 2011

Comments are closed.