Flavio Pagano – Ragazzi ubriachi

0

Flavio Pagano, Ragazzi ubriachi - Copertina del libroLa storia vera di un gruppo di adolescenti che imbocca il tunnel dell’alcolismo, raccontata a due voci, in un bruciante confronto generazionale tra genitori e figli. Il punto di vista di uno dei ragazzi – cresciuto in una famiglia inesorabilmente dissoltasi intorno a lui – e quello di suo padre si alternano di capitolo in capitolo. Ma il loro reciproco tentativo di ritrovarsi deve fare i conti con una quotidianità ormai corrosa da una sorta d’inarrestabile follia e con un tragico destino che, nell’inconsapevolezza generale, ha già messo radici nella loro vita.

In Europa il venticinque per cento delle morti di giovani tra i 15 e i 29 anni è riconducibile, direttamente o indirettamente, all’abuso di alcool; un fenomeno in crescita prepotente anche in Italia. I ‘ragazzi ubriachi’ sono intorno a noi, nelle nostre case, eppure non ce ne accorgiamo. Bevono per motivi che sembrano futili. Per distrarsi, per trovare il coraggio di compiere un gesto spericolato o semplicemente per avvicinare una ragazza. Bevono per dimenticare una vita che non hanno ancora vissuto, soli, in una società sempre più distratta e inospitale.

Flavio Pagano, nato a Napoli, è scrittore e autore televisivo e collabora con diversi quotidiani. Ha pubblicato con Manifestolibri Monologo per editore, basso continuo e lettore ad libitum (2000), divenuto anche uno spettacolo teatrale, Quelli che il rugby… un racconto ovale (2005), La finestra sul porcile (2007), Scacco al maratoneta (2008), Manuale del perfetto bugiardo (2010). Per Mursia ha pubblicato Il ritorno dei ragazzi di Mafeking (2005), La rivolta degli zingari – Auschwitz 1944, scritto insieme ad Alessandro Cecchi Paone (2009). Ha lavorato come curatore per le principali case editrici italiane.

Scheda libro

Autore: Flavio Pagano
Titolo: Ragazzi ubriachi
Editore: Manifestolibri
Collana: Società Narrata
Prezzo: € 18,00
Pagine: 160
In uscita: 26 febbraio 2011

Comments are closed.