Ascona | Artisti Russi tra Otto e Novecento. Gli anni di formazione di Marianne Werefkin

0

Marianne Werefkin, Birreria all'aperto, Tempera su carta incollata su cartone, 1907, 55 x 3 cm, © Fondazione Marianne Werefkin

Al Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona (Svizzera) dal 3 aprile al 31 luglio 2011 rimarrà aperta al pubblico la mostra “Artisti Russi tra Otto e Novecento. Gli anni di formazione di Marianne Werefkin”, a cura di Mara Folini. In esposizione 25 opere, alcune delle quali esposte per la prima volta fuori dalla Russia e inedite per la Svizzera, provenienti dalle collezioni dell’Otto e Novecento della Galleria Statale Tretyakov di Mosca, che affiancheranno 3 rarissime tele giovanili, 60 lavori e 30 libretti di schizzi, diari e documenti di Marianne Werefkin, una delle artiste più originali dello scorso secolo che, tra il 1909 e il 1910, contribuì a fondare i movimenti d’avanguardia della Nuova Associazione degli Artisti di Monaco e del Blaue Reiter.

L’iniziativa nasce da un progetto voluto dal Dicastero Cultura del Comune di Ascona, con il sostegno del Comune e del Museo di Ascona e dell’Ambasciata Svizzera a Mosca, nell’ambito della manifestazione Economic Forum & Cultural Discoveries, organizzata dalla Repubblica del Canton Ticino in partnership con l’Ambasciata Svizzera a Mosca.

Accompagna la mostra un catalogo edizioni ALIAS, in italiano e russo, a cura di Mara Folini, che presenta contributi di specialisti russi ed europei.

Comments are closed.