Virginio Marzocchi – Filosofia politica

0

Virginio Marzocchi, Filosofia politica - Copertina del libroVirginio Marzocchi ripercorre il pensiero politico dei maggiori filosofi, da Platone a oggi, mettendo in luce i concetti di fondo, attraverso cui l’ambito del politico viene ritagliato e illuminato. Al contempo questa tradizione di pensiero è posta in relazione ai contesti geo-storici (dal mondo mediterraneo prima e cristiano-europeo poi a quello globalizzato), giuridico-istituzionali (dal diritto romano e medioevale alle Costituzioni degli Stati nazionali verso un ordine internazionale) e culturali, a loro volta connessi con l’affermarsi di nuovi saperi (la teologia sistematica, le scienze esatte della natura, l’economia politica, la sociologia) e di differenti forme di trasmissione di questi saperi (dalle accademie alle università).

Virginio Marzocchi è professore di Filosofia politica e sociale presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Roma La Sapienza, dove coordina il dottorato di ricerca in Filosofia. Dirige la rivista “Politica & Società”. Tra le sue pubblicazioni: Per un’etica pubblica. Giustificare la democrazia (Liguori 2000); Ragione come discorso pubblico. La trasformazione della filosofia di K.-O. Apel (Liguori 2001); Le ragioni dei diritti umani (Liguori 2004).

Scheda libro

Autore: Virginio Marzocchi
Titolo: Filosofia politica. Storia, concetti, contesti
Editore: Laterza
Collana: Manuali Laterza
Prezzo: € 28,00
Pagine: 392
Anno: 2011

 

Comments are closed.