Mostra di Bruno Munari a Seravezza

0

Bruno Munari

Al Palazzo Mediceo di Seravezza (LU) dal 23 aprile al 29 maggio 2011 rimarrà aperta al pubblico la mostra dedicata a Bruno Munari, uno dei protagonisti dell’arte, del design e della grafica del Novecento.
Il percorso espositivo, dopo una sezione introduttiva sulla figura di Bruno Munari, privilegia la produzione artistica degli anni Cinquanta dedicata alla sperimentazione sulla luce e sul suono con le sezioni Macchine inutili e Concavo Convesso. Tetracono sarà invece dedicata alle opere degli anni Sessanta ed in particolare alla collaborazione dell’autore con il musicista Pietro Grossi che sonorizzò l’omonimo lavoro del maestro con la sua opera Tetrafono.
Nella sezione Guardiamoci negli occhi sono esposte le schede disegnate da Bruno Munari per l’omonimo libro; in quella denominata Xerografie alcuni originali realizzati a partire dal 1964. Partendo da queste opere verrà costruita una installazione che sarà arricchita da altre xerografie realizzate tramite una fotocopiatrice dai visitatori della mostra.
Ambienti di luce è invece dedicata alla pittura proiettata realizzata a partire dal 1950 grazie all’utilizzo di materiale vario, fissato tra i vetrini di una diapositiva. Cinematografia sperimentale è la sezione in cui saranno proiettati alcuni film realizzati dall’autore e da Marcello Piccardo tra il 1962 e il 1972.

La mostra, che viene realizzata nell’ambito della terza edizione del Festival di arti visive e musica contemporanea Galaxia Medicea, è organizzata dall’Associazione Officina TodoModo con la collaborazione della Fondazione Terre Medicee ed il patrocinio del Comune di Seravezza.

Comments are closed.