La Resistenza a Roma. Fatti, luoghi e simboli

0

La Resistenza a Roma. Fatti, luoghi e simboli
Alla Casa della Memoria e della Storia di Roma dal 26 maggio al 2 luglio 2011 rimarrà aperta al pubblico la mostra fotografica “La Resistenza a Roma. Fatti, luoghi e simboli”, che racconta gli intensi e drammatici avvenimenti vissuti dalla Capitale, dai bombardamenti anglo-americani del luglio 1943 fino all’arrivo delle truppe alleate l’anno successivo.

I sedici pannelli della mostra fotografica propongono circa 70 immagini, tra fotografie, stampe e riproduzione di documenti originali dell’epoca.
L’esposizione si divide in sezioni tematiche: “Bombardamenti su Roma”; “25 luglio e caduta del regime fascista”; “8 settembre e battaglia di Porta San Paolo”; “Deportazione e rastrellamenti del ghetto ebraico e del Quadraro”; “Fucilazioni di Forte Bravetta”; “Attacco di Via Rasella”; “Strage delle Fosse Ardeatine”; “Partiti e movimenti della Resistenza romana”; “Carcere di Via Tasso”; “Stampa clandestina”; “Arrivo degli Alleati e Liberazione di Roma”.

La mostra è ideata dall’ANPI di Roma e del Lazio ed è curata da Davide Conti, ricercatore della Fondazione Lelio Bassi sezione Internazionale, e Michela Ponzani, ricercatrice dell’Istituto Storico Germanico di Roma, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Comments are closed.