Modena | Kindergarten, mostra di artisti internazionali

0

Os Gemeos, Senza titolo

Alla Palazzina dei Giardini di Modena dal 30 giugno al 18 settembre 2011 è in programma la collettiva ispirata alla street art, “Kindergarten“, che presenta tele e opere scultoree di 6 artisti internazionali, Futura, Mode2, Os Gêmeos, Tom Sachs, Kostas Seremetis, Boris Tellegen (aka Delta), tra i maggiori esponenti di questa forma di espressione.

L’esposizione, curata da Giorgio de Mitri, si apre con una scultura sonora di Tom Sachs Toyan’s (2002), collocata sotto la cupola della Palazzina, mentre il visitatore sarà accolto da due sculture di Kostas Seremetis, entrambe raffiguranti un irriverente quanto insolito Topolino disneyano, Untitled (2011), che, rappresentato in bianco e nero, impugna una pistola e fa un gesto provocatorio.
Ciascuno degli altri artisti occuperà una stanza della Palazzina con opere e sculture fra le più significative del proprio lavoro, accompagnate da interventi site specific. Così sarà per Futura di cui sarà esposta una scultura in bronzo, AK46 (2011), alla quale si aggiungerà un’installazione; anche Mode2 e Delta proporranno una scultura appositamente realizzata per l’appuntamento modenese.
Os Gêmeos, i gemelli brasiliani Otavio e Gustavo Pandolfo, presenteranno un intervento totalmente site specific, esito di una residenza degli artisti a Modena durante l’inizio dell’estate.

La mostra è organizzata dalla Galleria Civica di Modena e dalla Fondazione de Mitri di Modena con la partecipazione di Sartoria e Slam Jam, ed è coprodotta con la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Comments are closed.